in

Un’opera d’arte basata sul prezzo di Bitcoin è stata venduta per oltre 100.000$

“Right Place & Right Time”, un’opera d’arte digitale basata sul prezzo instabile di Bitcoin (BTC), è stata venduta per più di 100.000 dollari.

Matt Kane, il creatore di tale, ha dichiarato venerdì a Cointelegraph:

“Il Master NFT di Right Place & Right Time” è stato venduto a TokenAngels per 101.593 dollari. Ma diciamo pure 100.000!”

NFT è l’acronimo di non-fungible token, un bene digitale unico nel suo genere. Gli NFT hanno iniziato ad essere venduti come opere d’arte, riconoscendo al detentore del token la proprietà del bene. “Right Place & Right Time” è un’opera d’arte NFT che mostra un’immagine creativa del logo Bitcoin. I motivi e l’aspetto generale, tuttavia, cambiano in corrispondenza al prezzo del Bitcoin.

Kane ha detto di non ricordare quando ha iniziato a creare l’opera d’arte:

“Ho perso la cognizione del tempo mentre la creavo. Quest’opera d’arte ha richiesto più o meno lo stesso tempo degli altri miei lavori. Il dipinto digitale originale è stato realizzato lo scorso novembre e poi ho iniziato a prepararlo per diventare un’opera d’arte programmabile su Async Art a gennaio. Ci sono state innumerevoli modifiche e preparativi per perfezionare il suo ritorno su Volatility.art.”

Molti artisti mettono i loro capolavori sulla blockchain tramite Async Art, mentre Volatility.art è un luogo dove gli spettatori possono vedere le opere d’arte basate sulle fluttuazioni quotidiane del prezzo di Bitcoin.

“Right Place & Right Time” è un pezzo unico: questo master NFT creerà 210 diverse opere d’arte basate sul prezzo del Bitcoin e sui successivi modelli che compaiono sull’opera d’arte.

Kane ha spiegato:

“Ogni NFT sarà creato dall’NFT originale. Le composizioni sono create utilizzando un algoritmo che ho scritto e che visualizza un singolo giorno di fluttuazione dei prezzi di Bitcoin. Manterrò una certa influenza creativa, alterando i colori e altri elementi di design man mano che il progetto matura nel tempo, e naturalmente deciderò in quali giorni coniare le opere”.

L’artista ha poi aggiunto che quando ognuno dei 210 pezzi viene acquistato, il proprietario del master NFT riceverà il 21% di ogni vendita:

“Gli acquirenti di questi 210 pezzi avranno [anche] la possibilità di acquistare una controparte stampata della loro opera d’arte NFT”.

I numeri 210 e 21% rendono ovviamente omaggio al supply totale di Bitcoin, vale a dire 21 milioni di monete.

La scena artistica legata all’ecosistema crypto e blockchain è in grande crescita di recente, dato che numerose iniziative legate all’arte sono state lanciate in tutto il settore. 

Source link

L’Unione Europea introdurrà un quadro normativo completo sulle criptovalute entro il 2024

metà degli investitori crypto guarda al lungo periodo