in

Una blockchain per connettere gli agricoltori indiani con le imprese alimentari emiratine

I dirigenti dell’industria alimentare negli Emirati Arabi Uniti potrebbero presto avere una supply chain basata su blockchain per ottenere prodotti agricoli direttamente dall’India.

Secondo un report del 31 agosto, alcune imprese degli Emirati Arabi Uniti utilizzeranno Agriota E-Marketplace, una nuova piattaforma che utilizza la blockchain per colmare il divario tra gli agricoltori in India e il settore alimentare del Paese. Agriota dovrebbe fornire trasparenza verificando la supply chain dalle fattorie indiane alle aziende di trasformazione, ai commercianti e ai grossisti degli Emirati Arabi Uniti.

In sostanza, la piattaforma permetterà agli agricoltori indiani di collegarsi direttamente con le aziende alimentari degli Emirati Arabi Uniti per offrire cereali, semi, frutta, verdura, spezie e condimenti. L’India ha esportato più di 1 miliardo di dollari di prodotti alimentari negli Emirati Arabi Uniti nel 2019, secondo i dati della Agricultural and Processed Food Products Export Development Authority del Paese. 

Pavan Kapoor, l’ambasciatore indiano nel Paese del Golfo, ha dichiarato:

“Gli Emirati Arabi Uniti hanno messo in atto un piano globale per garantire la sicurezza alimentare e facilitare il commercio agroalimentare, con l’obiettivo finale di posizionare la nostra nazione come leader mondiale nella sicurezza alimentare orientata all’innovazione”.

Finanziata dal Dubai Multi Commodities Centre (DMCC) e sviluppata con la società indiana CropData Technology, Agriota offrirà anche transazioni sicure attraverso una struttura di escrow a più livelli. Il DMCC è stato costituito nel 2002 dal governo di Dubai per fornire infrastrutture finanziarie e stimolare l’interesse nel commercio globale delle commodities.

Sono molte le imprese blockchain che stanno lavorando con l’industria agricola per aumentare l’efficienza e incrementare i guadagni degli agricoltori. Cointelegraph ha riferito a luglio che una delle più grandi organizzazioni di produttori agricoli indiani prevede di utilizzare la blockchain per aiutare gli agricoltori a ricevere una retribuzione più alta. A maggio, un’altra start-up basata su blockchain ha firmato un accordo con il governo indiano per creare un mercato peer-to-peer per agricoltori e acquirenti.

Source link

avrebbero sottratto 600.000$ di corrente elettrica

iFinex investe nel progetto del Security Exchange di Dusk Network