in

Travala e Binance Chain insieme per prenotazioni decentralizzate

Travala, azienda che si occupa di fornire un servizio di booking per voli e hotel con pagamenti in crypto, ha annunciato oggi una collaborazione con Binance Chain, la blockchain dell’exchange di Binance, per sviluppare insieme un nuovo sistema di OTA, ovvero agenzia di viaggi online, sul Web 3.0.

Changpeng Zhao, CEO di Binance, ha così spiegato: 

“Binance si impegna a sostenere i partner nella realizzazione di applicazioni innovative decentralizzate che contribuiranno a far crescere il settore. I nostri sistemi Binance Chain e Binance Smart Chain daranno al team di Travala.com la possibilità di sviluppare la prossima generazione di piattaforme di viaggio basate su blockchain”.

In sostanza si vuole rendere più avanzata la tecnologia alla base di Travala, rendendola maggiormente decentralizzata ma anche scalabile, in modo da migliorare anche l’esperienza utente.

Juan Otero, CEO di Travala, ha spiegato: 

“Da quando abbiamo deciso di creare Travala.com, abbiamo sempre avuto l’intenzione di decentralizzare gli aspetti della piattaforma, sia per sfruttare i vantaggi della disintermediazione, sia per dare ai nostri utenti e fornitori di viaggi una maggiore proprietà rispetto all’esperienza di prenotazione di viaggi. Questa partnership con Binance Chain rappresenta un altro passo importante per Travala.com e il suo token nativo AVA verso l’allineamento delle prenotazioni di viaggio con la filosofia della tecnologia decentralizzata”.

Travala e Binance Chain

Il sistema comporta la creazione di recensioni decentralizzate, un sistema di referral decentralizzato e un sistema di incentivi.

Travala è stata fondata nel 2017 e grazie a grosse partnership segnate con Booking e Expedia dispone di oltre 2 milioni di hotel e case in oltre 200 Paesi e 600 compagnie aeree in tutto il mondo.

Da poco si è anche accordata con TravelByBit per unire gli sforzi delle due aziende e diventare ancora di più leader del settore, cosa sicuramente facilitata anche dal fatto di essere collegata a Binance.

Su Travala.com si possono pagare voli e hotel in oltre 30 crypto diverse, oltre che con carta di credito. L’azienda ha anche un token proprietario, AVA, che viene usato per pagamenti o per ricevere bonus e sconti sulle prenotazioni. 

Inizialmente basato su NEO, AVA è ora su Binance Chain e con la partnership di oggi il legame si fa ancora più stretto, visto che incentivi, recensioni e molto altro ancora saranno basati su questa blockchain per essere sempre più decentralizzata.

 




Source link

Il prezzo di Bitcoin rischia di scendere nuovamente sotto i 10.000$?

John McAfee abbandona Ghost, la sua privacy coin