in

Ternio stringe una partnership con Visa

La piattaforma fintech Ternio ha annunciato di aver aderito al programma Fast Track di Visa come partner per l’abilitazione focalizzato sulle criptovalute. 

Grazie a questa collaborazione Ternio aiuterà ad accelerare la crescita dei pagamenti digitali e l’abilitazione della tecnologia blockchain per altre startup fintech. 

Infatti in questo modo, oltre a sfruttare la rete globale di Visa per i pagamenti, introdurrà anche nuovi pagamenti crypto-friendly. 

L’accordo tra Ternio e Visa

In particolare metterà a disposizione i servizi offerti tramite la propria piattaforma già esistente Blockcard, che consente agli utenti di utilizzare un modo semplice per interagire con le criptovalute grazie a carte di debito e conti bancari collegati che possono agire come un facile off-ramp dalle valute fiat alle criptovalute.

Ternio sta già alimentando altri programmi di carte di debito nel settore crypto, ed entrando a far parte del programma Fast Track di Visa potrà realizzare nuovi prodotti per tentare di colmare il divario tra fintech e criptovalute. 

Ternio è una piattaforma fintech globale costruita su blockchain, e che collega aziende tradizionali, sistema bancario, fintech, e sistemi con infrastruttura blockchain. 

In particolare la BlockCard consente agli utenti di effettuare pagamenti in criptovaluta in  oltre 50 milioni di negozi nel mondo. 

Il CEO e cofondatore di Ternio, Daniel Gouldman, ha dichiarato: 

“Ternio è il leader nella tecnologia white label per le aziende nel settore delle criptovalute e siamo entusiasti di approfondire la nostra partnership con Visa per promuovere ulteriormente l’interoperabilità tra blockchain e sistemi finanziari legacy.
Entrando a far parte del programma FastTrack di Visa, Ternio sarà in grado di accelerare ulteriormente e scalare i nostri programmi di carte Visa esistenti offrendo contemporaneamente una suite di servizi aggiuntivi”. 

Il Global Head of Fintech di Visa, Terry Angelos, ha commentato: 

“Siamo entusiasti di collaborare con Ternio come partner per l’abilitazione focalizzato sulle criptovalute che può aiutare le fintech di tutte le dimensioni ad accedere alla portata, alla dimensione ed alla sicurezza della rete Visa. L’attenzione e la competenza di Ternio nell’ecosistema crypto aiuterà le aziende Fast Track focalizzate sulle valute digitali ad accedere rapidamente e facilmente alla piattaforma di Visa ed alla sua scala. Abbiamo evoluto strategicamente sia le nostre piattaforme sia il modo in cui lavoriamo con partner e clienti per incoraggiare un ecosistema fintech in espansione. Il nostro lavoro con Ternio è un trampolino di lancio in questa evoluzione e non vediamo l’ora di supportarli ulteriormente nel loro viaggio”.




Source link

Gli investitori HODLano Bitcoin in attesa di una bull run nel 2021

5 cose da osservare in Bitcoin questa settimana