in

taglia da 100.000$ sull’hacker che ha attaccato il protocollo

Harvest Finance, un importante protocollo di finanza decentralizzata, ha emesso una “taglia” da 100.000 dollari sull’hacker che ha effettuato un attacco da 24 milioni di dollari contro i suoi liquidity pool. 

In un tweet del 26 ottobre, Harvest Finance ha svelato che ci sono abbastanza dati per identificare l’aggressore, “ben noto nella community crypto“:

“Oltre gli indirizzi BTC in cui vengono detenuti i fondi, abbiamo a disposizione una serie di informazioni personali sull’hacker, che è ben noto nella community crypto. 

Intendiamo mettere in palio una taglia da 100.000$ per la prima persona o team che riuscirà ad identificare il malintenzionato. “

La taglia è stata istituita poco dopo l’hacking del protocollo: un criminale avrebbe sottratto circa 24 milioni di dollari dai pool di Harvest Finance e li avrebbe scambiati con renBTC (rBTC). La società ha successivamente confermato l’attacco, sostenendo di star “lavorando attivamente per mitigare l’impatto economico dell’attacco ai pool Stablecoin e BTC“.

Il criminale ha successivamente reinviato al deployer 2,5 milioni di dollari denominati in Tether (USDT) ed USD Coin (USDC). Harvest Finance ha scritto su Twitter:

“Questa cifra verrà distribuita agli utenti coinvolti tramite uno snapshot”.

Grazie alla coordinazione con il Ren Protocol, Harvest Finance è riuscita a identificare gli indirizzi Bitcoin dove i fondi sono stati trasferiti. I dirigenti di Harvest Finance hanno successivamente chiesto ai principali exchange, tra cui Binance e Coinbase, di congelare i fondi rubati. 

Il token FARM del protocollo è crollato di circa il 60% nelle ultime 24 ore; anche il valore totale investito in Harvest è sceso notevolmente, da oltre 1 miliardo di dollari al 25 ottobre fino a circa 570 milioni di dollari di oggi, secondo dati di DeFi Pulse.

Valore totale investito in Harvest Finance (USD). Fonte: DeFi Pulse



Source link

lo yuan digitale sarà compatibile con WeChat Pay ed Alipay

Rialzista o ribassista? Ai pro non interessa! 3 strategie che ogni trader dovrebbe conoscere