in

Serum, nuovo token DeFi, cresce del 1.500% dopo solo 18 ore dal lancio

L’ultimo progetto DeFi a schizzare alle stelle è quello di Serum, exchange decentralizzato per derivati: dopo il lancio e la quotazione, il token è cresciuto di oltre il 1.500%.

Serum Project è un nuovo DEX non custodial lanciato in data 11 agosto, insieme al suo token SRM. L’iniziativa è una collaborazione tra la piattaforma di trading centralizzata FTX e Solana, una blockchain per smart contract interoperabile che promette commissioni economiche e alta velocità di transazione.

Secondo tradingview.com, a circa 18 ore dal lancio il token è passato dal prezzo iniziale di 0,11$ a ben 1,86$.

Anche la quotazione su Binance ha contribuito ad incrementare il valore del token, con quattro coppie disponibili al momento del lancio. Secondo Coingecko, il volume scambiato in SRM ha già superato i 350 milioni di dollari. Il fully diluted market cap di questo progetto DeFi è al momento pari a 300 milioni di dollari.

Oltre a Binance, SRM è attualmente quotato su altri exchange e protocolli DeFi, quali Uniswap, BitMax, HBTC, Balancer, TomoDEX, 1Inch e ovviamente anche il suo partner FTX.

Alex Saunders, CEO di Nuggets News, ha espresso le proprie congratulazioni al team per il successo: 

“Ben fatto @SBF_Alameda e tutto il team di FTX. $SRM di @ProjectSerum è stato lanciato a 1$ su @FTX_Official e a 5$ su @Binance a partire da un prezzo ICO di 11 centesimi.

Avevo detto che sarebbe cresciuto anche solo grazie all’hype, ma è andato così bene che è in Top 10 al primo giorno di contrattazioni! Evvai!

Un DEX per derivati

Alla base dell’exchange decentralizzato Serum vi sarà il governance token SRM, che verrà bruciato ogni settimana per consentire sconti sulla piattaforma. Stando a quanto riportato sul sito ufficiale, complessivamente sono stati creati 10 miliardi di token: secondo Etherscan, attualmente ve ne sarebbero in circolazione soltanto 160 milioni.

Il DEX offrirà anche SerumBTC e la stablecoin SerumUSD, per offrire la possibilità di liquidare in fiat contratti cross-chain. C’è anche la possibilità di fare staking: al momento, servono un milione di SRM (1 MSRM) per operare un nodo.

L’incredibile crescita del prezzo di SRM, avvenuta subito dopo il lancio, dimostra che trader, investitori e speculatori sono ancora fortemente interessati a nuovi prodotti DeFi.

Il mercato, infatti, continua a raggiungere e superare nuovi picchi massimi: secondo Defipulse.com, l’11 agosto c’erano in totale 4,75 miliardi di dollari investiti in progetti DeFi.



Source link

L’Iran supera gli Stati Uniti? Tehran punta al dominio sul crypto mining

così aiuteremo le grandi banche a entrare nel mondo DeFi