in

record di hash rate, 12.000$ sempre più vicino

Sebbene il prezzo di Bitcoin continui a incontrare una forte resistenza a 12.000$, l’hash rate del network ha infranto un nuovo record.

I dati di Blockchain.com confermano che, in data 15 agosto, la media settimanale dell’hash rate di Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo storico di 129 EH/s. BTC è arrivato a questo traguardo dopo due settimane di stagnazione: il record precedente risale infatti al 28 luglio.

Media settimanale dell’hash rate di Bitcoin. Fonte: Blockchain

L’hash rate indica quanta potenza di calcolo i miner dedicano all’elaborazione delle transazioni di Bitcoin (BTC). Un hash rate molto alto indica che i miner ripongono parecchia fiducia nella futura redditività della criptovaluta: pertanto, generalmente esiste una forte correlazione fra hash rate e prezzo.

Questo mese Bitcoin ha oltrepassato il muro dei 12.000$ per ben due volte, per poi tornare nell’intervallo degli 11.000$. Il prezzo continua infatti a scontrarsi con una dura resistenza, faticando a oltrepassare il range compreso fra 11.700 e 11.900 dollari.

Correlazione fra oro e Bitcoin

La correlazione fra Bitcoin e oro potrebbe farsi ancora più forte nei prossimi mesi, in quanto numerosi investitori sono alla ricerca di riserve di valore alternative per sfuggire alla svalutazione del dollaro statunitense, causata dalle politiche introdotte dalla Federal Reserve per contrastare la crisi.

Il prezzo dell’oro ha recentemente oltrepassato i 2.000$ per oncia, e anche Bitcoin potrebbe trovarsi nelle prime fasi di una vigorosa bull run. Max Keiser, presentatore televisivo e noto sostenitore di Bitcoin, ha previsto che il recente investimento in oro da parte di Warren Buffett farà impennare il prezzo di BTC fino a 50.000$.

Source link

Nuovo record per l’hashrate di Bitcoin

Bitcoin al TOP ? La VENDETTA delle ALTCOIN