in

Quanto successo al titolo GameStop sottolinea ancora una volta il potere della decentralizzazione

Secondo alcuni membri del mondo crypto, il successo dello short squeeze di GameStop che ha portato il prezzo sopra i 370$ – e la reazione delle autorità centralizzate e dei mercati a tale evento – ha evidenziato l’importanza della finanza decentralizzata.  

Il titolo, che era scambiato a meno di 20$ per azione all’inizio di questo mese, è stato ritenuto, dai membri del subreddit r/WallStreetBets, sotto attacco da parte di un hedge fund che aveva rivelato di possedere notevoli posizioni short sul titolo.

Gli utenti si sono coordinati su Reddit ed hanno acquistato il titolo utilizzando piattaforme come TD Ameritrade e Robinhood: di conseguenza l’hedge fund Melvin Capital Management è destinato a subire pesanti perdite, trovandosi costretto a chiudere la sua enorme posizione short su GME.

Diverse piattaforme di trading centralizzate hanno ora imposto dei limiti al trading del titolo; il presidente del NASDAQ, il listino su cui è quotato GME, ha suggerito che il trading potrebbe essere temporaneamente interrotto sui titoli deliberatamente presi di mira dagli internauti, al fine di dare agli investitori la possibilità di “ricalibrare“. 

Inoltre, molti utenti dei social media hanno espresso preoccupazione quando il subreddit dietro lo short squeeze, WallStreetBets, è andato temporaneamente offline e il suo canale Discord è stato sospeso, apparentemente per problemi di moderazione dei contenuti. 

La community crypto ha osservato, peraltro, che i mercati tradizionali iniziano ad assomigliare ad una versione peggiore dei mercati crypto:

“Ad un certo punto gli utenti di r/WallStreetBets si renderanno conto che la maggiore forma di protesta finanziaria è BTC.”

Mike Novogratz, CEO della società di gestione degli asset digitali Galaxy Digital, su Twitter ha paragonato ciò che è successo con GME ad “un gigantesco endorsement per la DeFi“, definendola una rivoluzione iniziata da gente che non si fida dell’autorità centrale.

Ha anche paragonato il movimento nato su Reddit all’attuale clima sociale di disuguaglianza che da molti anni attanaglia gli Stati Uniti e il resto del mondo:

“Questi sono tutti sintomi di una crescente diseguaglianza che lascerà i nostri mercati, il nostro sistema politico e la nostra società civile, ben più fragili di quanto non siano mai stati in tutta la mia vita. Da un lato questi eventi aumentano la mia fiducia nelle crypto, ma, ancor più importante, mi rendono sempre più convinto della necessità di un cambiamento sistemico.”

Anthony Scaramucci di SkyBridge Capital, che possiede circa 385 milioni di dollari in BTC, crede anche che i recenti eventi relativi a GME siano segnali positivi per il futuro di Bitcoin, dicendo a Bloomberg che rappresentano “nuove, ulteriori prove che Bitcoin funzionerà.

Non tutti i commentatori, però, sono stati particolarmente colpiti: tra loro Jim Cramer della CNBC, che ha minimizzato il significato dell’evento in un recente episodio di Mad Money: 

Per quanto queste mosse siano divertenti, questa roba è solo uno spettacolo secondario. […] In fin dei conti non credo che un forum di Reddit possa far crollare tutto il sistema“.

“Stanno scegliendo azioni sottovalutate, aprendo grandi posizioni short e pompandole. Questo può causare movimenti folli su una manciata di azioni, ma non è abbastanza per smuovere l’intero mercato. Siamo seri.”

La scorsa notte, l’incredibile crescita di GameStop ha portato FTX, piattaforma specializzata in derivati e futures, a quotare una versione tokenizzata dei futures di GME per il trading contro un collaterale basato su criptovaluta. L’inclusione di GME da parte di FTX arriva in un momento in cui piattaforme come TD Ameritrade e Robinhood stanno ponendo delle restrizioni al trading del titolo.

GME, spinto in alto dal trading afterhours e dai future su piattaforme più piccole e non tradizionali, ha aperto mercoledì a 354,83$, con un guadagno del 140% durante la notte. 



Source link

GUIDA AGLI EXCHANGES – Coinbase, Bitstamp, Kraken, Bitfinex, Bittrex, Poloniex, HitBTC..

non c’è abbastanza domanda istituzionale per mantenere BTC sopra i 30.000$