in

Quando hanno inizio le ‘alt-season’? eToro prova a dare delle risposte

Secondo una nuova ricerca di eToro, popolare piattaforma di social trading, chi ha saputo quando scambiare i propri Bitcoin (BTC) per altcoin ha significativamente incrementato i propri guadagni nel 2020. Ovviamente, la sfida sta nel riuscire ad individuare l’inizio della tanto agognata “alt-season”.

Nel suo ultimo rapporto trimestrale, eToro ha analizzato varie tematiche legate al bull market crypto del 2020. Ha inoltre dedicato un’intera sezione alla cosiddetta “alt-season”, ovvero quel momento del ciclo di mercato in cui il prezzo in dollari delle altcoin aumenta significativamente, ottenendo prestazioni persino superiori a quelle di Bitcoin.

La ricerca ha scoperto che le prime 100 altcoin, se detenute in egual misura, si sono dimostrate essere “un investimento più redditizio” rispetto a Bitcoin per gran parte del 2020. Tuttavia, gli investitori che hanno saputo quando passare da BTC ad altcoin, e viceversa, hanno ottenuto profitti significativamente maggiori.

I ricercatori di eToro spiegano:

“Se hai iniziato con Bitcoin, sono soli due swap durante tutto l’anno – BTC ad altcoin a maggio, e di nuovo in BTC a settembre – l’apprezzamento di 3x e 4x di questi investimenti è cresciuto ad oltre 7x.”

Sebbene eToro ammetta che prevedere “BTC-season” e “alt-season” sia notoriamente molto difficile, evidenzia alcuni parametri che potrebbero aiutare gli investitori a individuare i cicli di mercato.

Volume di trading, attività sui social media, quotazione di nuove monete e numero di notizie relative ai progetti crypto: questi fattori tendono ad avere una forte influenza sul prezzo delle altcoin.

Per calcolare l’attività sui social eToro ha utilizzato i dati di The TIE, società specializzata nell’analisi delle criptovalute, comparando i volumi di tweet legati a Bitcoin e alle altcoin.

Il report afferma:

“[I dati suggeriscono che] le alt-season potrebbero essere definite da un certo numero di tweet relativi alle altcoin.

Si nota questo parametro non soltanto negli swap di maggio e ottobre, ma anche nella breve alt season di fine febbraio.”

Dogecoin (DOGE), criptovaluta basata sul noto meme dello Shiba Inu, ha di recente conquistato i riflettori dei social. La scorsa settimana DOGE è diventata la primissima altcoin ad attirare più interesse di BTC su Twitter, sebbene per un breve periodo.

Source link

Il subreddit di Bitcoin supera i due milioni di membri: effetto GameStop?

la tecnologia NFT ‘ha un grande potenziale’ ma attualmente è ‘solo speculazione’