in

Prezzo Filecoin, +40% oggi: le ragioni dell’ascesa di FIL

Il prezzo di Filecoin continua ancora a salire e ora FIL è nella top 10 di Coinmarketcap. Oggi è la migliore di giornata, con un guadagno del 40% che in 24 ore fa volare il prezzo da 146 dollari a 221. 

L’ascesa di Filecoin è impressionante se si considera che un mese fa valeva “solo” 38 dollari e in poco tempo è raddoppiata, per poi continuare a crescere ancora

Le ragioni dietro l’aumento del prezzo di Filecoin

Prima di entrare nelle ragioni che hanno portato alla crescita del prezzo di Filecoin è bene ricordare che si tratta di una delle ICO più ricche della storia. Nel 2017 raccolse ben 200 milioni di dollari promuovendo il suo progetto di data storage peer to peer in cui gli utenti possono vendere e comprare spazio di archiviazione. Il lancio della mainnet subì anche dei rallentamenti a causa del Coronavirus, ma poi quando il lancio divenne effettivo, è iniziata una scalata. 

In realtà la crescita vertiginosa del prezzo è avvenuta nell’ultimo mese. La prima ragione è l’aggiunta di Filecoin nel paniere di altre cinque criptovalute offerto da Grayscale. Dati aggiornati a ieri, 31 marzo, confermano che Grayscale sta già arricchendo il suo Filecoin Trust, in cui ci sono già un ammontare di asset pari a 7,8 milioni di dollari

L’altra ragione che ha contribuito all’aumento del prezzo è stata l’integrazione con Chainlink. Questa nuova funzionalità consente agli oracoli di Chainlink di leggere lo spazio di archiviazione di Filecoin e abilitare anche funzionalità di smart contract e integrazioni con protocolli DeFi. 

A contribuire all’entusiasmo di questa mattina anche il tweet di Filecoin che ricorda come il suo sistema di archiviazione sia stato scelto da importanti brand quali ad esempio Wikipedia, OpenStreetMap, gnomAD, Project Gutenberg, e OpenAQ.

Ma probabilmente la vera ragione dell’aumento del prezzo di Filecoin è un progetto che piace. Filecoin si presenta come un network di archiviazione decentralizzato per archiviare “le informazioni più importanti dell’umanità”. L’aver conquistato una delle fonti di informazioni più importante al mondo come Wikipedia è sinonimo di successo

Non deve invece stupire l’entusiasmo dei fratelli Winklevoss per Filecoin. 

I gemelli e la loro Winklevoss Capital sono infatti tra coloro che scommisero su questo progetto sin dai suoi albori. Nel 2014 entrarono a far parte di un round di finanziamento che raccolse 120.000 dollari. Ad oggi è facile dire che hanno fatto la scelta giusta.




Source link

Bitcoin sta percorrendo una ‘strada inevitabile’ verso il market cap dell’oro

Utente di iPhone incolpa Apple per il furto di 600.000$ in BTC tramite un’app fraudolenta