in

Possibile breakout dal canale ascendente di Ethereum, se Bitcoin si consolida

Nell’ultima settimana, i prezzi delle altcoin hanno registrato un calo significativo, e gli investitori poco esposti a Bitcoin (BTC) hanno visto il valore dei loro portafogli incassare un duro colpo.

Inizialmente, il prezzo di Ether (ETH) ha seguito Bitcoin verso l’alto quando il principale crypto asset ha spezzato la resistenza dei 12.000$. Tuttavia, mentre BTC prosegue il suo rialzo, Ether fatica a trasformare i 400$ in supporto.

Grafico dei prezzi settimanale del mercato crypto. Fonte: Coin360

La perdita di slancio di Ether e la correzione delle altcoin hanno spinto diversi crypto trader a twittare che la alt-season si è conclusa, citando come prova la price action ribassista nel cambio ETH/BTC.

Grafico settimanale di ETH/BTC
Grafico settimanale di ETH/BTC. Fonte: TradingView

Osservando il grafico settimanale di ETH/BTC, i trader noteranno che la coppia è sul punto di cadere sotto la linea di tendenza ascendente e il nodo VPVR ad alto volume situato a 0,027294 sat.

Perdere questo livello apre la porta un ulteriore calo prima verso 0,024519 sat e poi in direzione dei minimi annuali intorno a 0,0160 sat.

Grafico giornaliero di ETH/BTC
Grafico giornaliero di ETH/BTC. Fonte: TradingView

Sul grafico giornaliero, possiamo vedere che perdere il supporto a 0,032385 sat ha spinto il prezzo di Ether nel gap del VPVR tra 0,032385 e 0,029536 sat.

Il crollo sembra destinato a continuare ben oltre il livello di 0,029536 sat, nonostante l’apparente ripresa dalla zona di ipercomprato nell’RSI osservata ieri. La linea di segnale e il MACD sono ancora in rapido declino, e l’assenza di un forte volume d’acquisto peggiora la situazione nel breve termine.

Se il prezzo di Bitcoin entrasse in una fase di consolidamento per i prossimi giorni, il cambio ETH/BTC potrebbe recuperare parte del terreno perduto, ma al momento questo scenario sembra improbabile.

C’è speranza nel cambio ETH/USDT

Grafico giornaliero di ETH/USDT
Grafico giornaliero di ETH/USDT. Fonte: TradingView

Il cambio ETH/USDT presenta un’immagine piuttosto diversa, con nuovi minimi crescenti sul grafico giornaliero e il prezzo contenuto nelle linee di supporto e resistenza del canale ascendente.

Il canale di supporto si allinea con la media mobile a 100 giorni, e una volta conquistati i 400$ come livello di supporto, Ether dovrà affrontare 405$ e 417$ come ostacoli successivi.

L’andamento del prezzo all’interno di canali ascendenti è piuttosto semplice da monitorare e il grafico a 4 ore indica che il MACD si avvicina alla linea di segnale mentre la vendita diminuisce e l’RSI supera i 45.

Nel breve termine, un movimento verso la fascia intermedia del canale a 400$ sembra probabile, ma i trader si aspettano comunque che questo livello opporrà una forte resistenza. Un breakout rialzista dal canale ascendente (430$) consentirà a Ether di guardare ai 468$.

Se il prezzo di Ether scende al di sotto della MA a 100 giorni ed esce dal canale ascendente diretto verso il basso, i livelli di supporto più vicini si trovano a 353$, 330$ e 315$. Persi questi livelli, i trader potrebbero puntare su una contrazione più marcata verso i 248$.

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo appartengono unicamente all’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.

Source link

Bitcoin tocca i 14.000$ a esattamente 12 anni dalla pubblicazione del suo white paper

I piccoli passi di PayPal nelle crypto non stanno smorzando l’hype per l’adozione