in

non c’è abbastanza domanda istituzionale per mantenere BTC sopra i 30.000$

Scott Minerd di Guggenheim ha rilasciato un’altra previsione negativa sul prezzo di Bitcoin: il dirigente ha affermato che non c’è abbastanza domanda istituzionale per mantenere l’asset sopra i 30.000$.

Il chief investment officer della società di servizi finanziari ha detto a Bloomberg Television che la base di investitori istituzionali non è abbastanza ampia per sostenere i prezzi attuali:

“In questo momento non c’è una domanda istituzionale per sostenere un prezzo di 35.000$ o anche di 30.000$. Non credo che la base di investitori sia abbastanza grande e profonda in questo momento per sostenere questo tipo di valutazione.”

Minerd ha aggiunto che il Bitcoin è ancora una valida classe di asset, nel lungo periodo. Dal suo massimo storico di 42.000$ l’8 gennaio, Bitcoin ha avuto una correzione di oltre il 20%, scivolando fino agli attuali 31.000$. Alcuni dati sembrano suggerire che la tendenza al ribasso si sta rafforzando.

Il dirigente di Guggenheim pensa anche che questa pressione ribassista possa continuare a lungo, aggiungendo che non è “raro vedere squeeze del genere“: 

“Ci sono tutti questi piccoli investitori nel mercato e vedono questo tipo di attività, vedono l’opportunità di fare soldi. Questo è esattamente il tipo di comportamento che ci si aspetta quando inizia ad avvicinarsi un pop del mercato.”

Il 20 gennaio, Minerd ha detto alla CNBC di aspettarsi che i prezzi calino completamente fino a 20.000$. Se questo scenario si verificasse, si tratterebbe di un crollo di oltre il 50%, già successo diverse volte durante i precedenti cicli di mercato. L’ultima volta che BTC è sceso di oltre la metà è stato nel marzo 2020, quando è passato da poco più di 10.000$ a meno di 5.000$ in sole tre settimane.

Comunque sia, Guggenheim non ha cambiato la sua posizione sulle prospettive a lungo termine per il Bitcoin: Minerd ha dichiarato a dicembre che il lavoro dell’azienda ha dimostrato che BTC potrebbe valere circa 400.000$

Con Bitcoin che oscilla intorno al livello di supporto psicologico a 30.000$, secondo gli analisti l’imminente scadenza di 4 miliardi di dollari in opzioni BTC potrebbe favorire i rialzisti.

Source link

Quanto successo al titolo GameStop sottolinea ancora una volta il potere della decentralizzazione

Secondo il CEO di Blackrock, Bitcoin è un asset instabile in un ‘mercato molto piccolo’