in

Nel 2021, 6 milioni di nuovi utenti hanno comprato crypto tramite Robinhood

L’app di trading retail Robinhood ha rivelato che il numero di nuovi clienti che acquistano crypto tramite la sua piattaforma è di 15 volte superiore alla media del 2020. 

Secondo un nuovo report della società, intitolato “Crypto Goes Mainstream”, a gennaio oltre 3 milioni di nuovi utenti hanno acquistato da Robinhood Crypto, e altri 2,9 milioni nel mese di febbraio ancora in corso. In altre parole, la base di utenti di Robinhood Crypto è cresciuta di 6 milioni nel corso del 2021.

Lo scorso anno il maggior numero di nuovi utenti su Robinhood Crypto è stato raggiunto a luglio: 401.000. Tale evento è avvenuto sulla scia del terzo halving di Bitcoin.

Nel 2020, il numero medio mensile di nuovi trader crypto su Robinhood è stato di circa 200.000. Il report evidenzia anche che la dimensione media delle transazioni è di circa 500$, un aumento del 100% rispetto ai primi tre trimestri del 2020. Il documento esplicita un trend molto evidente: 

“I numeri sono chiari: il 2021 è iniziato col botto per le criptovalute” 

Robinhood sta cercando di espandere ulteriormente i suoi servizi crypto: la scorsa settimana, con un tweet, la società ha svelato i propri piani per offrire depositi e prelievi di criptovalute. 

A soli due mesi dall’inizio del nuovo anno, Robinhood si è trovata al centro di feroci polemiche, dopo aver sospeso il trading sia di Dogecoin che di azioni che erano state pompate dall’ormai famigerato gruppo r/WallStreetBets.

La scorsa settimana, la commissione per i servizi finanziari del Congresso ha esaminato il business model di Robinhood durante un’udienza online: la sospensione del trading di azioni GME sarebbe stata innescata dalle difficoltà finanziarie di Robinhood, che durante il pump non aveva raggiunto le soglie di collateralizzazione richieste.

Tuttavia, il CEO di Robinhood Vlad Tenev ha scaricato la responsabilità dei suoi problemi di collateralizzazione sui regolamenti della Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, che impongono un periodo di settlement di due giorni dopo l’esecuzione degli scambi.

Source link

Max Keiser: Bitcoin può fare x300

Chiusa la causa contro Tether e Bitfinex