in

Mentre il prezzo resta in stallo, i trader avvertono che Bitcoin potrebbe scendere sotto i 55.000$

Nella giornata di giovedì Bitcoin (BTC) ha recuperato a malapena le perdite, mentre emergono nuovi dubbi sulla continuazione della bull run nel corso di questo mese.

Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: Tradingview

I 56.760$ “non sono un minimo convincente”

Dopo la correzione del 5% di mercoledì, BTC/USD ha tracciato un modesto bounce verso i 57.000$. Come mostrato da Cointelegraph Markets Pro e TradingView, al momento della stesura il prezzo si aggira intorno ai 57.200$.

In seguito a diversi tentativi falliti di spezzare la resistenza vicina ai massimi storici, gli analisti hanno iniziato ad anticipare un ulteriore calo e una pausa temporanea per gli sviluppi rialzisti.

Filbfilb, co-fondatore della trading suite DecenTrader, ha descritto l’attuale minimo a 56.760$ come “non convincente.

Funding rate di BTC
Funding rate di BTC. Fonte: Bybt.com

Come segnalato mercoledì, i funding rate sulle piattaforme di trading suggeriscono che il mercato deve scrollarsi di dosso le posizioni long con leva aperte dai trader eccessivamente rialzisti in attesa di una continuazione. Filbfilb ha spiegato nel suo canale di trading su Telegram che i funding rate rimangono “troppo alti.

Nel frattempo, il noto trader pseudonimo Cantering Clark ha accennato alla media mobile (MA) a 20 settimane di Bitcoin, una classica “linea nella sabbia” per i prezzi, ancora vicina a 40.000$.

Altri motivi per cui credo che aprile-maggio metteranno un freno a $BTC fino a più avanti nell’anno,” ha commentato condividendo un grafico comparativo.

“Per quanto sia semplice, questa MA a 20 settimane con una fascia da 2 deviazioni standard sopra. Prima o poi si incontrano. O si sposta verso di noi o ci muoviamo noi verso di lei. Difficile credere che ci sia ancora molto spazio di crescita.”

Lo scenario macro diventa favorevole per i rialzisti di Bitcoin

Nelle ultime settimane, l’interesse istituzionale ha continuato a svilupparsi spinto da nuovi annunci di adozione da parte di grandi banche. Tuttavia, di recente sono apparsi alcuni segni di rallentamento.

Dopo una crescita costante, l’exchange-traded fund Purpose Bitcoin ha visto una leggera riduzione delle sue riserve di BTC, con i suoi asset under management scesi dal massimo di 976 milioni a 944 milioni di dollari.

Nel frattempo, lo strumento istituzionale Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha mantenuto il suo premium negativo: un fenomeno che da febbraio ha messo fine a nuovi accumuli di Bitcoin.

Grafico del prezzo, riserve e premio di GBTC
Grafico del prezzo, riserve e premio di GBTC. Fonte: Bybt

Non tutti sono però completamente pessimisti. Secondo il trader Crypto Ed, la traiettoria di mercato definitiva è chiara.

Non ho fretta di aprire una posizione,ha spiegato giovedì ai follower su Twitter.

“Prima i 54.000$ o si sale da qui, in entrambi i casi stiamo iniziando un 3° movimento forte e ci aspettano grandi rialzi. BTC conquisterà i 60.000$ e finalmente saliremo molto più in alto.”

Grafico orario dell’indice del dollaro statunitense (DXY)
Grafico orario dell’indice del dollaro statunitense (DXY). Fonte: Tradingview

Al di fuori delle crypto, una prospettiva positiva per la borsa statunitense abbinata alla debolezza del dollaro potrebbero aiutare ulteriormente il prezzo di Bitcoin nel breve termine.

Con l’eccesso di risparmi, il nuovo stimolo economico, l’enorme spesa in deficit, altro QE, una nuova potenziale legge sull’infrastruttura, un vaccino efficace e l’euforia legata alla fine della pandemia… l’economia statunitense probabilmente esploderà,” ha affermato il CEO di JPMorgan, Jamie Dimon, nella sua newsletter annuale agli azionisti pubblicata qualche giorno fa.



Source link

Winklevoss: bitcoin entra nel settore immobiliare

Come le banche possono identificare il riciclaggio di denaro nel settore crypto, spiegato semplicemente