in

Lo Stato indiano del Tamil Nadu ha annunciato un nuovo piano per un’infrastruttura blockchain

Lo stato indiano del Tamil Nadu ha svelato nuovi progetti in ambito tecnologico, tra cui un’infrastruttura blockchain per semplificare alcuni processi governativi. 

Secondo il The New Indian Express, il ministro incaricato del Tamil Nadu, Edapaddi K. Palaniswami, ha annunciato l’adozione da parte del suo stato di una policy etica sulla blockchain.  

Palaniswami ha anche svelato che il Tamil Nadu intende lanciare un progetto per la fornitura di servizi basati sulla Knowledge Proof Identity, che, secondo il ministro, rivoluzionerà il modo in cui il governo fornisce i servizi ai cittadini. 

Il progetto sarà realizzato attraverso la creazione e lo sfruttamento dello State Family Database (SFDB) e dell’infrastruttura Blockchain Backbone: tale infrastruttura funziona come un’unica fonte di dati veritieri per tutti i processi governativi e consente un’amministrazione più efficiente, oltre ad incoraggiare l’uso della blockchain nello Stato.  

Lanciando l’infrastruttura Blockchain Backbone, lo Stato riconosce anche la necessità di creare un forum per promuovere la collaborazione tra industria, start-up e mondo accademico per costruire un ecosistema solido.  

Lo stato del Tamil Nadu ha anche adottato una policy etica sull’intelligenza artificiale, che mira a sfruttare i vantaggi dell’IA mantenendola al contempo sicura ed eticamente compatibile con i valori umani. Ha assunto un approccio simile anche alla cybersecurity, per proteggere le informazioni e combattere i crimini informatici.  

Source link

Gibilterra aggiorna il proprio quadro normativo per conformarsi alle regole della FATF

Bitcoin a un minimo settimanale, mentre l’indice di USD punta sempre più in alto