in

Le previsioni per il prezzo di Stellar Lumens (XLM)

Con l’attuale bull run di Bitcoin è naturale fare previsioni anche su altre crypto e quelle che sembrano performare meglio delle altre come ad esempio quella sul prezzo di Stellar (XLM).

Lanciata nel 2014, quindi della stessa età di Dogecoin (DOGE), possiamo vedere che nel corso del tempo la sua supply è passata da ben 100 miliardi a 50 miliardi di XLM sul mercato, di cui ben 30 miliardi in mano al team di sviluppo che lo utilizza per supportare l’ecosistema e per gli investimenti ed acquisizioni da fare nel corso del tempo.

Se guardiamo ad oggi, sembra che l’impatto sul prezzo grazie al dimezzamento della supply abbia sortito l’effetto voluto ed adesso il token si trova a 0,3 dollari con una tendenza ad aumentare ancora.

Da 0,09 a $ 1,25: le previsioni per il prezzo di Stellar Lumens (XLM)

Ci sono diversi esperti del settore che hanno fatto previsioni sull’andamento del prezzo, come ad esempio Crypto Rating che riporta il prezzo tra un valore di 0,46 dollari e 0,69 dollari. E visto l’andamento attuale sembra molto veritiera come previsione.

Altra previsione dagli stessi toni è quella di The Economy Forecast Agency, che prevede una crescita fino a 0,64 dollari, quindi doppia rispetto alle quote attuali.

CoinSwitch, invece, punta in alto e stima ad 1 dollaro la crescita del token, muovendo come fattore scatenante la partnership stretta con IBM e varie istituzioni che hanno scelto questa blockchain come ad esempio il token Akoin.

Previsione sempre positiva per CryptoGround che porta il prezzo a 0,74 dollari, quindi meno di un dollaro ma comunque vicino ai livelli raggiunti nel suo picco di 0,93 dollari.

Tutti sono concordi sul fatto che nei prossimi anni questa crypto potrebbe aumentare ed in maniera graduale, e per i prossimi 2 anni alcuni trader si aspettano un prezzo intorno tra un minimo di 0,09 dollari ed i 0,45 dollari.

Se consideriamo una visione di più lungo periodo, fino al 2025, possiamo vedere che si aumenta il tiro con un minimo fissato a 0,16 dollari ed un massivo che va oltre l’ATH e si attesta intorno ai 1,25 dollari.

Sicuramente sono cifre che a questo ritmo potrebbero essere raggiunte nell’arco di pochi mesi, spinte anche dall’irrefrenabile aumento anche di Bitcoin che sta spingendo il mercato sempre in positivo.




Source link

Le whale hanno guadagnato e le mani deboli hanno venduto durante la bull run di BTC a 40.000$

Leasys del gruppo FCA Bank sceglie Wizkey per innovare la gestione dei crediti