in

Le DAO attive sono aumentate del 660% in un anno

Secondo il fondatore e CEO di DeepDao, Eyal Eithcowich, le Decentralized Autonomous Organization (DAO) sono aumentate notevolmente nell’ultimo anno, passando dalle 10 del 2019 alle 76 di oggi.

DeepDAO fornisce approfondimenti e analisi sulle DAO; inoltre, la piattaforma ha recentemente lanciato una nuova interfaccia che permette agli utenti di valutare meglio la salute e la ricchezza delle DAO. 

I dati del portale mostrano che un notevole valore di Asset Under Management (AUM) non indica necessariamente la buona salute e il buon governo di una DAO. 

Ad esempio, mStable è il progetto al primo posto per asset under management e flussi di capitale, ma si classifica male per numero di membri e proposte, con soli nove membri che hanno votato 29 proposte in totale.

Al contrario, dxDAO è al secondo posto per proposte con 268, e al terzo posto per l’adesione, con 428 membri, nonostante abbia meno del 10% dell’AUM di mStable.

Il recente boom della finanza decentralizzata (DeFi) ha influito sulla rinnovata importanza alle DAO come componente critica dell’ecosistema crypto, con molti progetti che cercano di distribuire i diritti di governance tra i loro utenti. 

In un’intervista con Cointelegraph, Eithcowich ha descritto l’obiettivo della piattaforma: “riunire tutti i DAO per fornire dati molto chiari e accessibili” di modo da creare un “motore di scoperta“. 

Eithcowich ha detto che il suo interesse per le DAO deriva dal suo passato di attivista, osservando che nel suo Paese d’origine, Israele, nel 2008 lui faceva parte “di un movimento che voleva portare un’ondata di decentralizzazione“. 

Tuttavia, dopo che l’organizzazione è salita alla ribalta come il più grande partito alle elezioni del consiglio comunale di Tel Aviv, Eithcowich ha detto che il potere si era consolidato intorno a un piccolo gruppo di individui, con il conseguente abbandono da parte di molti attivisti e la morte del movimento nel 2014. 

“Avevamo le migliori intenzioni, ma siamo diventati comunque una struttura molto ristretta”

Eithcowich prevede che le DAO distruggeranno le strutture governative di una miriade di organizzazioni, compresi i partiti politici, compagnie di assicurazione, fondi di venture capital, squadre sportive ed editori. 

La nuova homepage di DeepDAO. Fonte: DeepDAO

Il nuovo sito web fornisce una panoramica sugli indicatori fondamentali per una DAO, comprese le fluttuazioni settimanali e mensili degli asset gestiti, un conteggio dei membri totali delle DAO e un punteggio assegnato ai protocolli che rappresentano più di 1 milione di dollari in AUM oppure più di 100 membri. 

Le singole DAO sono classificate in base a una serie di dati, tra cui il loro valore in valuta fiat, l’appartenenza, il numero di proposte presentate e i tassi di partecipazione dei votanti ai processi di governance. 

Source link

Just Eat aggiunge pagamenti in Bitcoin per 15.000 ristoranti in Francia

Trovato un grave bug nella governance di SushiSwap, ma non è ancora una minaccia