in

Le autorità inglesi preparano normative per evitare monopoli nel mercato delle stablecoin

John Glen, il ministro dei servizi finanziari del Regno Unito, ha annunciato che le stablecoin saranno il segmento centrale dell’attività normativa del governo in materia di criptovalute.

Come segnalato da Reuters, Glen ha presentato i suoi commenti durante una conferenza organizzata martedì da City & Financial Global.

Secondo Glen, la decisione del Regno Unito di dare priorità alle stablecoin invece di regolamentare il più ampio mercato finanziario è dovuta alle preoccupazioni circa la formazione di monopoli nel mercato, visto il numero limitato di partecipanti che offrono servizi di pagamento in criptovalute ancorate a valute fiat.

È possibile che alcune società raggiungano rapidamente una posizione dominante ed escludano gli altri operatori, a causa della loro capacità di scalare e integrarsi con servizi online esistenti,” ha spiegato Glen.

Il ragionamento del ministro riprende le opinioni di vari regolatori finanziari opposti al progetto Diem. Inizialmente chiamato Libra, le autorità normative in diversi paesi hanno indicato la presenza globale di Facebook come un fattori di rischio per le politiche monetarie sovrane.

Da parte sua, Diem ha cercato di eliminare i problemi a livello di regolamentazione apportando modifiche significative al progetto. Tuttavia, Facebook non ha ancora ricevuto l’approvazione normativa necessaria per lanciare la sua stablecoin.

I commenti di Glen sono l’ultimo segnale dell’attenzione posta dal governo inglese sulle stablecoin, nell’ambito delle iniziative per promuovere nuove innovazioni fintech in seguito al recesso dall’Unione Europea.

A novembre 2020, Rishi Sunak, cancelliere dell’Exchequer, ha sottolineato che Brexit ha offerto un punto di svolta per il settore dei servizi finanziari inglese. Sunak ha rivelato che il governo avrebbe dato priorità alle innovazioni fintech come le central bank digital currency e le stablecoin, per garantire che il paese resti al passo con gli sviluppi nell’emergente economia digitale.

Come segnalato in precedenza da Cointelegraph, a gennaio 2021 il dipartimento delle politiche finanziarie ha indetto una consultazione pubblica sulle normative proposte per le stablecoin transfrontaliere.

Source link

Sviluppatore modifica un vecchio Game Boy per applicarlo al mining di Bitcoin

La stablecoin Tether è completamente garantita, indica un nuovo report