in

L’attività di Bitcoin SV è aumentata del 761% in vista di una conferenza

Gli indirizzi attivi e le transazioni effettuate sul network di Bitcoin SV hanno assistito a una crescita incredibile nei due giorni precedenti alla conferenza CoinGeek Live che si terrà in settimana a New York.

Dal 28 settembre a oggi, gli indirizzi BSV attivi sono aumentati da 110.000 a 947.400.

Si tratta di uno sbalorditivo tasso di crescita del 761% in soli due giorni prima di CoinGeek Live, che ha avuto inizio il 30 settembre alle 9:00 (ora di New York) e si svolgerà fino al 2 ottobre.

Il picco di indirizzi attivi ha destato perplessità su Crypto Twitter. Arthur van Pelt, figura particolarmente critica nei confronti di Bitcoin SV e Craig Wright, ha condiviso il grafico di SirToshi, in cui viene evidenziato il fatto che BSV è riuscito a superare l’attività del network di Ethereum nel bel mezzo del boom della DeFi. Ha commentato sarcasticamente:

“Sembra tutto in regola. Credo sia crescita organica. Niente a che fare con #CGLive scommetto.”

‘Hodlonaut,’ noto influencer nelle cerchie Bitcoin, ha risposto con un facepalm emoji.

Nello stesso periodo, le transazioni effettuate sul network di Bitcoin SV sono più che raddoppiate, passando da 715.600 a 1,751 milioni. Una crescita del 145% nelle 48 ore precedenti alla conferenza. Invece, il valore medio delle transazioni è crollato di due terzi.

Tuttavia, è possibile che il picco sia stato semplicemente una coincidenza, considerando che a volte il network registra esplosioni di attività insolite. Il 24 giugno, gli indirizzi attivi hanno superato brevemente la soglia di 1 milione, e il 10 luglio le transazioni sono salite a dismisura arrivando a 5,5 milioni.

La conferenza CoinGeek Live consiste per lo più in un evento online e presenta interventi da parte di Craig Wright, il controverso direttore scientifico di nChain, Jimmy Nguyen, presidente della Bitcoin Association, e Thomas Lee, socio amministratore di Fundstrat Global.

Nel suo discorso d’apertura, Nguyen ha affermato che Bitcoin SV dispone di incentivi per scoraggiare la cattiva condotta e ha fatto notare che il white paper originale di Bitcoin menziona la parola “onesto” 15 volte.

Secondo il report di CoinGeek sul discorso di Nguyen, attualmente Bitcoin SV elabora oltre 2.800 transazioni al secondo sul suo mainnet, e sta puntando a 50.000 nel breve termine. Teranode, il protocollo enterprise-tier che verrà lanciato a breve, mira a blocchi di transazioni da 1TB.

Nguyen ha spiegato che Bitcoin SV è “l’insieme di regole fondamentale per un intero network,” e sta “reinventando internet.

A proposito di Bitcoin SV, la Corte Suprema di Norvegia ha respinto il ricorso giurisdizionale di Craig Wright. Il pretendente al titolo di Satoshi aveva tentato di querelare Hodlonaut per diffamazione nel Regno Unito, ma ora dovrà passare per i tribunali norvegesi.

“Oggi la Corte Suprema di Norvegia ha respinto il ricorso giurisdizionale di CSW, assegnando 6.000$ in aggiunta dei 60.000$ già assegnati.
Il suo record perfetto di sconfitte rimane intatto. (4 su 4)
Ora il procedimento reale proseguirà in Norvegia, dove lo aspetta sicuramente un’altra sconfitta.”



Source link

Fetch.ai lancia il Random Number Beacon

i miner stanno manipolando i blocchi di Ethereum per trarre vantaggio dalla DeFi