in

Infinite Fleet, il gioco a tema spaziale di Samson Mow, ottiene un finanziamento di 3,1 milioni di dollari

Infinite Fleet, il gioco di strategia ambientato nello spazio di Pixelmatic, ha ottenuto un finanziamento di oltre 3 milioni di dollari in appena 24 ore. Fra gli investitori anche nomi di spicco del settore crypto, come Adam Back e Charlie Lee.

Secondo una dichiarazione condivisa con la redazione di Cointelegraph, il gioco creato da Samson Mow, CSO di Blockstream e CEO di Pixelmatic, ha ottenuto un investimento complessivo di 3,1 milioni di dollari sulla piattaforma BnkToTheFuture, tramite la vendite del token EXO.

Un round di finanziamento privato guidato da Charlie Lee, creatore di Litecoin (LTC), Adam Back, CEO di Blockstream, e Max Keiser, presentatore della trasmissione Keiser Report, ha permesso a Pixelmatic di superare l’obiettivo iniziale di 3 milioni di dollari, dopo che la vendita su BnkToTheFuture è andata esaurita in meno di 24 ore.

Exordium Limited, publisher di Infinite Fleet, ha lanciato il security token EXO “che rappresenta il diritto di partecipazione azionaria e condivisione dei profitti” di Liquid Securities, una piattaforma basata sulla sidechain Liquid Network di Bitcoin (BTC).

Infinite Fleet ha anche stretto una collaborazione con il marketplace blockchain STOKR per il lancio di una Security Token Offering (STO) pubblica.

Combinare gaming e crypto

Infinite Fleet include stazioni spaziali, estrazione di minerali dagli asteroidi, flotte di astronavi e un sistema di combattimento strategico in tempo reale. Si tratta di un gioco principalmente PvE basato sulla collaborazione tra giocatori, le cui azioni avranno conseguenze sull’intero universo e potranno persino influenzare l’evoluzione della storia.

La valuta in-game di Infinite Fleet, INF, si basa su blockchain. Non viene tuttavia richiesta alcuna conoscenza approfondita di tale tecnologia da parte del giocatori, a meno che essi non decidano di trasferire tale asset al di fuori del gioco. La compagnia pianifica di rendere il token disponibile sugli exchange poco dopo il lancio.

Samson Mow, creatore di Infinite Fleet, ha commentato:

“Infinite Fleet sarà il primo, vero videogioco a unire gaming e asset crittografici.

Infinite Fleet mira non solo a rivitalizzare il genere MMO, privo di nuove idee da molti anni a questa parte, ma potenzialmente anche a diventare un ‘Cavallo di Troia’ per l’adozione in massa delle criptovalute da parte dei videogiocatori.”

Il lancio della versione alpha di Infinite Fleet è previsto per la fine dell’anno, mentre il gioco completo sarà pubblicato nel 2021.

A giugno di quest’anno Hironao Kunimitsu, fondatore della società di social gaming Gumi, ha previsto che in futuro il trading di Non-Fungible Token (NFT) nei videogiochi diverrà “più grande dell’intera economia del Giappone“.

Source link

La capitalizzazione di Apple mostra quanto in realtà piccolo sia il settore crypto

Il CEO di Yellow Card racconta di quando rubarono tutti i suoi Bitcoin