in

Il più grande fondo patrimoniale sovrano al mondo gestisce indirettamente quasi 600 BTC

Il Fondo Pensioni del governo norvegese, noto anche come “Oil Fund”, gestisce oltre 1.000 miliardi di dollari di asset, compreso l’1,4% di tutti i titoli e le azioni del mondo. È considerato il più grande fondo patrimoniale sovrano a livello globale. Secondo un report del 19 settembre di Arcane Research, il fondo possiede anche quasi 600 Bitcoin (BTC) attraverso le sue partecipazioni di investimento.

I dati elaborati da Arcane Research mostrano che il fondo norvegese possiede 577,6 BTC, tramite il suo investimento nella società di business intelligence MicroStrategy: questo implica che la società possiede circa 6,3 milioni di dollari in BTC. Il fondo, inoltre, ha una partecipazione dell’1,51% in MicroStrategy. 

Michael Saylor, fondatore di MicroStrategy, ha svelato in un recente tweet che la sua azienda possiede 38.250 BTC.   

Inoltre, anche altre due importanti società di consulenza in materia di investimenti, BlackRock Fund Advisors e Vanguard Group, hanno una quota in MicroStrategy, rispettivamente del 15,24% (5829,30 BTC) e dell’11,72% (4482,90 BTC). Cointelegraph ha precedentemente riportato che BlackRock, in qualità di maggiore azionista di MicroStrategy, detiene indirettamente BTC.

Source: Arcane Research

Fonte: Arcane Research

Vanguard Group è un consulente d’investimento americano che al 31 gennaio 2020 aveva circa 6.200 miliardi di dollari di asset globali in gestione. È il più grande fornitore di fondi comuni d’investimento e il secondo più grande detentore mondiale di fondi negoziati in borsa dopo l’iShares di BlackRock. BlackRock Fund Advisors, invece, gestisce asset per 7.300 miliardi di dollari.

MicroStrategy è stata al centro dell’attenzione negli scorsi giorni, a seguito dell’annuncio di un sostanzioso piano di investimenti in Bitcoin. Essendo l’ultimo gigante della finanza mainstream ad entrare nel settore, MicroStrategy si è mossa velocemente, acquistando ad agosto 21.454 BTC per 250 milioni di dollari e a settembre ulteriori 16.796 BTC per 175 milioni.



Source link

L’NFT da 100mila dollari in mostra a Roma

si tratta di un segnale ribassista?