in

il giusto prezzo di Bitcoin è 15.000$

Secondo una recente newsletter di Bloomberg, alcuni indicatori chiave suggeriscono che in questo momento Bitcoin (BTC) è fortemente sottovalutato.

Indirizzi attivi di Bitcoin, media mensile

Indirizzi attivi di Bitcoin, media mensile. Fonte: Glassnode.

Mike McGlone, analista crypto di Bloomberg, ritiene che i recenti massimi storici dell’hash rate e, cosa più importante, la media mensile degli indirizzi attivi di Bitcoin suggeriscano un giusto prezzo di 15.000$ per la criptovaluta:

“L’hash rate di Bitcoin continua a crescere e ha recentemente raggiunto nuovi massimi. Anche il numero di indirizzi attivi è in aumento. Uno dei parametri più importanti per l’adozione, la media mensile degli indirizzi attivi, indica un prezzo vicino ai 15.000$, se misurata su base autoscale dal 2017 a oggi.”

Il parere di McGlone rimane ottimista, nonostante le recenti oscillazioni del prezzo di Bitcoin. A suo parere, la criptovaluta è un leader nel “cambio di paradigma verso il denaro digitale e le riserve di valore“. Sebbene ammetta che questa rivoluzione possa ancora fallire, le probabilità che questo accada si fanno sempre più basse:

“Il nostro grafico mostra che i principali parametri on-chain — hash rate e numero di indirizzi attivi — dovrebbero cambiare totalmente direzione affinché il prezzo di Bitcoin smetti di aumentare.”

McGlone dice il vero: nonostante le recenti pressioni ribassiste, i parametri on-chain di Bitcoin appaiono più forti che mai. Non c’è tuttavia modo di sapere quando, e se, tali fattori porteranno a un apprezzamento della criptovaluta.

Source link

Possedere 0,28 BTC potrebbe essere un giorno sufficiente per appartenere al Top 1% della ricchezza mondiale

Il governo venezuelano ha emesso norme relative all’attività di mining