in

Il 95% dei vincitori della lotteria CBDC cinese ha già speso i premi in yuan digitale

La stragrande maggioranza dei vincitori della lotteria cinese da 1,5 milioni di dollari ha ricevuto e speso le “buste rosse” di yuan digitali.

Al 18 ottobre, un totale di 47.573 dei 50.000 vincitori alla lotteria in Cina hanno ricevuto i loro premi, stando all’annuncio ufficiale pubblicato domenica dalle autorità di Shenzhen.

Secondo il comunicato, i vincitori hanno effettuato un totale di 62.788 transazioni spendendo 8,8 milioni di yuan (1,3 milioni di dollari). Questa cifra rappresenta circa l’88% dei 10 milioni di yuan totali (1,5 milioni di dollari) previsti per la distribuzione nel giveaway pilota a Shenzhen.

Alcuni vincitori non solo hanno speso le loro “buste rosse,” ma hanno anche ricaricato i propri wallet comprando altri 901.000 yuan (134.000$).

Shenzhen ha lanciato un programma pilota per promuovere lo yuan digitale con un giveaway pubblico avvenuto il 9 ottobre. Gli organizzatori della lotteria recupereranno l’importo non utilizzato dei pacchetti di yuan digitali se i vincitori non li spendono entro il 18 ottobre.

Come già segnalato, al 12 ottobre un totale di 2 milioni di persone avevano presentato richiesta per partecipare al giveaway di yuan digitale a Shenzhen.

I test della Central Bank Digital Currency cinese, lo yuan digitale, sono iniziati ad aprile 2020. I programmi pilota sono stati in seguito estesi a nove città, tra cui Shenzhen, Guangzhou, Hong Kong e Macao.

Source link

I crypto hack hanno raccolto $1,36 miliardi nel 2020

Numero di wallet contenenti oltre 100 BTC al massimo semestrale