in

Il 44% dei fondi investiti in DeFi è rappresentato da Bitcoin ed Ether

In meno di cinque mesi, sono stati investiti nel settore della finanza decentralizzata (DeFi) quasi 4 miliardi di dollari in Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH).

Secondo DeFi Pulse, il numero di Ether presenti nei vari protocolli DeFi è aumentato del 218,5% da giugno, passando da 2,7 milioni a 8,6 milioni di ETH. I Bitcoin, invece, sono cresciuti di oltre il 3.000%, dai 5.000 BTC di metà anno ai circa 158.800 BTC di oggi.

Il 14 ottobre, l’exchange e piattaforma d’investimento CoinList ha stabilito un nuovo record per la più grande somma di Bitcoin tokenizzata su Wrapped Bitcoin in un singolo giorno: CoinList ha emesso 4.997 WBTC, ovvero 57,1 milioni di dollari di Bitcoin, per conto dei suoi clienti. 

Il valore di mercato degli Ether investiti nella DeFi è di 3,24 miliardi di dollari, pari al 7,6% del market cap di Ethereum. Il valore totale di BTC è invece di 1,81 miliardi di dollari, pari allo 0,85% del market cap di Bitcoin. 

Nonostante le enormi somme di BTC e ETH recentemente entrate nell’ecosistema DeFi, attualmente questi due asset rappresentano meno della metà del valore totale bloccato (TVL) nel settore, pari al 44,6% degli 11,33 miliardi di dollari complessivi. 

DeFi Pulse non ha fornito dati sulla quota percentuale del TVL della DeFi allocata su altri specifici asset crypto come SNX, COMP o DAI. 

Source link

Cinque exchange detengono il 10% di tutti i Bitcoin in circolazione

Quanto hanno speso i consumatori per l’Amazon Prime Day