in

i miei figli saranno più a loro agio con le criptovalute che con l’oro

Jim Cramer, conduttore di Mad Money, popolare programma televisivo della CNBC dedicato ai mercati finanziari, ha discusso del cambiamento di mentalità tra generazioni in relazione alla conservazione della ricchezza. 

Ospite di un episodio del podcast di Anthony Pompliano, co-fondatore di Morgan Creek Digital, Cramer ha dichiarato che forse le sue scelte in ambito di investimenti potrebbero essere datate:

“Penso che i miei figli, quando riceveranno la mia eredità, non si sentiranno a loro agio con l’oro, ma con le crypto. Devo iniziare a riconoscere che forse è come se stessi usando una macchina da scrivere”. 

Cramer ha rilasciato tale commento durante una lunga intervista, che ha visto l’esperto di mercati porre a Pompliano una serie di domande sulle crypto. Un punto degno di nota della conversazione è l’attuale situazione economica degli Stati Uniti, a fronte di un debito molto alto e di altre circostanze preoccupanti, e quali beni potrebbero quindi rappresentare una riserva di valore. 

Cramer, facendo riferimento agli investimenti prediletti dai suoi coetanei, sua moglie compresa, ha dichiarato:

“Quando penso a come investire per proteggermi dall’inflazione, mi viene in mente di comprare oro, capolavori artistici o palazzi: quello che non c’è in questo schema sono le crypto”.

Alla luce dell’attuale periodo di incertezza economica, Cramer ha commentato:

“L’economia rischia un crollo notevole, e mi rincuora possedere dell’oro in questo momento, ma credo che sia perfettamente logico aggiungere le criptovalute al menu”. 

Diversi giorni fa, Pompliano ha presentato in anteprima la conversazione con Cramer, dicendo di aver convinto il conduttore della CNBC ad acquistare un po’ di Bitcoin. Durante lo show, Cramer è infatti sembrato favorevole all’idea di allocare l’1% del suo patrimonio in crypto.

Source link

Moonstake collabora con Tezos per lo staking

San Marino: pronta la squadra per la sfida blockchain