in

Grayscale liquida il fondo XRP Grayscale Trust

Grayscale liquida il suo XRP Grayscale Trust, cioè il suo fondo di investimenti basato su XRP.

La decisione è stata annunciata direttamente da Grayscale ed è dovuta alle vicende legali che vedono Ripple contrapposta alla SEC.

In pratica Grayscale non fa altro che seguire la scia delle decisioni già presi da altri noti exchange, tra cui Coinbase, che stanno sospendendo il trading di XRP.

Infatti, la SEC accusa Ripple di aver venduto il token XRP senza presentarlo come security. In attesa che la procedura legale faccia il suo corso, continuare a vendere un token che potrebbe essere una security pur non rispettando le leggi vigenti in materia, potrebbe creare problemi agli exchange o ai trust che distribuiscono XRP.

XRP Grayscale Trust, i fondi distribuiti agli investitori

Anche Grayscale quindi ha deciso di disfarsi del Trust dedicato al token di Ripple. Per evitare che un giorno possa diventare difficile convertire XRP in dollari USA, Grayscale ha deciso di liquidare il suo XRP Trust, distribuendo i proventi netti di cassa agli azionisti del Trust, dopo aver levato le spese e messo parte del ricavato a riserva. 

La liquidazione del fondo di XRP è praticamente già completata, visto che il Trust non compare più tra quelli elencati da Grayscale nel suo ultimo aggiornamento. 

In totale attualmente Grayscale possiede risorse per 24,7 miliardi di dollari in criptovalute, in calo rispetto all’aggiornamento del 12 gennaio in cui contava asset per 25 miliardi. Il valore del Grayscale XRP Trust era di 11,3 milioni di dollari. 

Ripple, il prezzo di XRP tiene

Per Ripple la situazione si complica. L’abbandono di Grayscale, considerato il più grande asset manager di criptovalute al mondo, è indicativo anche dell’abbandono da parte degli investitori.

Tuttavia al momento il prezzo di XRP sembra non averne particolarmente risentito. Dopo essere affondato fino a 0,20 dollari nei giorni successivi all’annuncio della causa contro la SEC, il prezzo di XRP aveva ripreso fiato arrivando di nuovo sopra i 30 centesimi di dollaro. Oggi, mentre gran parte del mercato è positivo con guadagni a doppia cifra, XRP oscilla intorno alla parità. 

Ad ogni modo, la mossa della SEC ha eroso la quota di mercato di Ripple, che ora è dell’1,3%, facendola scivolare di nuovo al quarto posto per capitalizzazione dietro alla stablecoin Tether.




Source link

UK: consultazione del Tesoro su crypto e stablecoin

Gli exchange stanno esaurendo gli ETH? Le riserve sono crollate del 27% in 48 ore