in

Gli investitori HODLano Bitcoin in attesa di una bull run nel 2021

Nuovi dati sembrano suggerire che ci sono molti più utenti che stanno detenendo Bitcoin (BTC) per fini speculativi rispetto alle precedenti bull run.

Secondo l’analista Willy Woo, un indicatore chiamato “riflessività” è in aumento negli ultimi mesi. Woo ha spiegato che questo valore misura la tendenza degli investitori in Bitcoin a detenere BTC mentre il suo prezzo aumenta. Si tratta essenzialmente di un modo alternativo per misurare l’attività di HODLing dei piccoli investitori.

Crescita del market cap di Bitcoin per dollaro investito. Fonte: Willy Woo

La prossima bull run potrebbe sorpassare di molto quella precedente

Ci sono diverse ragioni per cui gli utenti potrebbero continuare ad aggrapparsi ancora più tenacemente ai loro BTC rispetto alle precedenti bull run. 

Se Bitcoin dovesse crescere notevolmente nel 2021, la maggior parte degli investitori ne dedurrebbe che l’apprezzamento è dovuto all’halving. Storicamente, da 12 a 15 mesi dopo il dimezzamento del block reward, BTC ha registrato ogni volta un nuovo massimo storico. Sulla base di questo trend, i piccoli investitori potrebbero scegliere di detenere i propri BTC per non essere penalizzati in caso di rialzi forti e sostenuti. 

Bitcoin ha anche mostrato un sorprendente livello di resilienza di fronte ad eventi potenzialmente catastrofici, i cosiddetti “black swan event”. Dopo la sua iniziale crescita seguita al crash indotto dalla pandemia a marzo, BTC è rimasto al di sopra dei 10.000 dollari. 

Più recentemente, il prezzo di Bitcoin è crollato dopo che la Commodities and Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti ha accusato l’exchange BitMEX di aver violato il Bank Secrecy Act.

Dopo l’annuncio della CFTC, BTC è sceso sotto i 10.500 dollari, ma si è rapidamente ripreso fino a raggiungere i 10.700 dollari. Secondo Woo, ciò è probabilmente dovuto alla combinazione di due fattori chiave:

“Questa [riflessività] indica la tendenza degli HODLER ad aggrapparsi il più forte possibile alla loro moneta quando essa aumenta di prezzo. Mi aspettavo che la riflessività aumentasse durante gli ultimi bull market, ma in realtà sembra abbastanza costante negli ultimi due cicli…

Il momento attuale è molto interessante; la riflessività cresce piuttosto che rimanere bloccata. Normalmente, in una situazione simile, avremmo bisogno di più investimenti per ottenere un apprezzamento, ma gli HODLER stanno causando un incremento notevole del capitale.”

Bitcoin ed elezioni presidenziali statunitensi

Molti nomi di spicco del settore crypto sostengono che Bitcoin potrebbe beneficiare delle imminenti elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

Su Zhu, l’amministratore delegato di Three Arrows Capital, ha detto che una netta vittoria del candidato democratico, Joe Biden, farebbe apprezzare Bitcoin a causa di vari fattori macro; ritiene tuttavia che anche un secondo mandato di Donald Trump potrebbe avvantaggiare BTC. Zhu ha scritto su Twitter:

“[L’elezione di] Biden sarebbe un segnale estremamente rialzista per BTC perché una vittoria schiacciante dei Democratici potrebbe portare a politiche economiche derivate dalla Teoria della Moneta Moderna, con conseguente debolezza del dollaro e deficit. Detto questo, anche una riconferma di Trump avrebbe conseguenze rialziste.”

Come riportato la scorsa settimana da Cointelegraph, i trader, tra cui Peter Brandt, ritengono che i grafici segnalino una forte tendenza rialzista per Bitcoin. La combinazione di elementi favorevoli, del rafforzamento dei fondamentali e dell’aumento dell’attività di HODLing potrebbe causare una nuova bull run di BTC nel 2021.



Source link

Zilliqa: iniziato il burning delle coin ZIL

Ternio stringe una partnership con Visa