in

Ether potrebbe essere diretto verso i 10.500$

Dopo aver toccato un nuovo massimo storico, il prezzo di Ether (ETH) potrebbe potenzialmente dirigersi verso i 10.500$: lo ha affermato uno strategist della nota società di ricerche di mercato Fundstrat Global Advisors.

In una nota agli investitori pubblicata martedì, l’analista David Grider ha commentato il nuovo record storico stabilito da ETH a circa 1.430$. Grider ha suggerito che la seconda criptovaluta più grande nel mercato potrebbe crescere di sette volte, fino a 10.500$, dopo aver segnato un nuovo record.

L’analista sostiene che Ether sia “l’investimento con il miglior rapporto rischio/rendimento nel settore crypto, sottolineando che la blockchain di Ethereum è la più grande base per le applicazioni della finanza decentralizzata, o DeFi. “Il blockchain computing potrebbe essere il futuro del cloud,” ha fatto notare Grider.

Mentre Ethereum fa progressi con il suo aggiornamento al consenso Proof-of-Stake, il network ha il potenziale per ampliarsi significativamente, ed elaborare transazioni a livelli simili a MasterCard e Visa, ha aggiunto lo strategist.

La nuova previsione sul prezzo di Ether è stata rilasciata mentre ETH segnava finalmente un nuovo record storico nella giornata del 19 gennaio 2021, circa 10 giorni dopo l’arrivo di Bitcoin a 42.000$, l’8 gennaio. Anche se Bitcoin ha superato Ether come prima moneta a stabilire un nuovo ATH dopo il rally del 2017 nel mercato crypto, finora BTC sembra essere meno popolare in termini di transazioni giornaliere. Stando ai dati di gennaio forniti dalla società di analisi crypto Messari, il network di Ethereum presenta il 28% di transazioni giornaliere in più di Bitcoin.

Al momento della stesura, il prezzo di ETH si trova a 1.313$, dopo una correzione del 7% nelle ultime 24 ore. Nell’arco degli ultimi 30 giorni, l’altcoin ha guadagnato più del 100%, secondo l’indice dei prezzi di ETH di Cointelegraph.

Source link

Un miliardo di dollari al giorno in volume è la ‘nuova norma’ per Uniswap?

quasi la metà del trading globale di criptovalute avviene in Asia