in

Dopo un lancio problematico, Filecoin organizza una conferenza per riprendere quota

Filecoin ha recentemente lanciato il proprio token FIL: dopo una crescita del 118% ed un successivo crollo dell’80%, la piattaforma di data storage su blockchain ha organizzato una conferenza digitale nella speranza di correggere la rotta.

L’evento, intitolato “Filecoin Liftoff Week”, è incentrato sull’istruzione, sulle infrastrutture, sull’interoperabilità e sui piani futuri del progetto. A partire dal 19 ottobre 2020, le cinque giornate dell’evento prevedono ognuna un tema diverso, come “Costruire” e “Il futuro”. 

Tra i relatori di alto profilo che parteciperanno all’evento vi sono il fondatore di ConsenSys, Joe Lubin, che parteciperà a una chat sul tema “del bridging tra Filecoin ed Ethereum”, ed il fondatore di Internet Archive, Brewster Khale, che discuterà “dell’importanza della conservazione dei dati”. Tra gli altri relatori citiamo anche Stani Kulechov, CEO di Aave, Corbin Page, head of product di Codefi, e Olaf Carlson-Wee, fondatore di Polychain Capital.

La giornata “Mine” del 20 ottobre sarà un momento dedicato ai potenziali miner della criptovaluta. La programmazione comprenderà talk, workshop e tavole rotonde con un focus specifico sul mining di Filecoin: tale progetto offre maggiori ricompense ai miner che forniscono anche spazio di storage alla rete. Il miner indipendente Benjamin Hoesjbo fornirà anche un tutorial. 

Anche i membri della community sono stati invitati a presentare i propri “eventi e festeggiamenti” da aggiungere alla programmazione ufficiale. I partecipanti possono consultare lo status completo dei lavori a questo link.

L’evento si colloca in un momento storico in cui l’asset FIL sta cercando di riprendere terreno, dopo essere crollato da 208 a 42,52 dollari.  

Nonostante la significativa decrescita, il team di Filecoin rimane sulle prospettive future del progetto. Nel post sul blog che annuncia l’evento, infatti, si legge: “Questo è solo l’inizio per il network Filecoin“. 

Source link

Eidoo Card integra Loopring per transazioni veloci

Una delle maggiori aziende chimiche cinesi utilizzerà la blockchain per ridurre i costi