in

capitalizzazione di Bitcoin a 1.000 miliardi di dollari entro il 2022

Un market cap di Bitcoin (BTC) da 1.000 miliardi di dollari entro il 2025 è una previsione “conservativa”: questi livelli verranno raggiunti in meno di due anni. È questa l’opinione del CEO di Blockstream, Adam Back, che il 5 ottobre ha fornito una nuova previsione rialzista sul prezzo di BTC.

Con questo commento, Back ha risposto al report di Yassine Elmandjra, analista di crypto asset e consulente d’investimento presso ARK, che a settembre ha pronosticato un market cap tra 1.000 e i 5.000 miliardi di dollari al massimo entro il 2030.

ARK è una società ben nota per le sue lungimiranti previsioni sulle azioni di Tesla, che nel 2020 hanno segnato un rialzo quasi incredibile.

Conservativa. Direi che #Bitcoin vedrà probabilmente un market cap da 1.000 miliardi di dollari entro 2 anni, forse prima. 1.000 miliardi di dollari equivalgono a 50.000$ per BTC,” ha affermato.

A ottobre 2020, il market cap di Bitcoin equivale a poco più di 199 miliardi di dollari. Affinché la previsione di Back si avveri, il mercato dovrebbe segnare un aumento del 400% entro il 2022!

Per riferimento, all’inizio del mese di ottobre 2018 la cifra era pari a 114 miliardi di dollari. BTC/USD si trovava a 6.600$, due mesi prima della caduta verso il minimo del bear market a 3.100$.

Grafico storico del market cap di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Gli analisti scommettono su un breakout

Altre risposte alla previsione di ARK menzionano la risorsa di dati on-chain ecoinometrics, la quale ha evidenziato che una capitalizzazione di mercato per Bitcoin da 2.000 miliardi di dollari sarebbe equivalente a quella di Apple.

In tali circostanze, BTC/USD finirebbe per trovarsi a 100.000$, mentre per eguagliare l’oro la coppia dovrebbe raggiungere i 500.000$.

Come segnalato da Cointelegraph, attualmente i movimenti del prezzo di Bitcoin sono molto più moderati, e gli analisti prevedono che l’andamento laterale caratterizzerà il resto dell’anno.

Allo stesso tempo, cresce l’attesa per l’abbandono da parte di BTC/USD delle sue correlazioni ai macro asset tradizionali, segnando un rialzo in linea con il suo comportamento storico, incentrato nello specifico sulle previsioni fornite dai modelli stock-to-flow.

Lo stock-to-flow pronostica un prezzo medio di 288.000$ durante l’attuale ciclo di halving, che ha avuto inizio a maggio e continuerà fino al 2024.



Source link

Le 5 criptovalute da seguire questa settimana: BTC, ADA, XMR, ATOM, VET

I 150.000 BTC di Mt. Gox non provocheranno una correzione nel breve periodo