in

Bitcoin sta eclissando l’oro nell’utilizzo come bene rifugio

Mentre il prezzo di Bitcoin (BTC) si avvicina sempre di più ai 60.000$, il suo valore relativo all’oro sta per raggiungere nuovi massimi storici, suggerendo potenzialmente l’ascesa di una nuova riserva di valore prediletta.

Misurato contro l’oro, martedì il prezzo di Bitcoin ha raggiunto 34,94 once. Il confronto BTC-oro ha toccato un picco di 35,35 once il 13 marzo, quando Bitcoin ha superato i 61.000$.

Bitcoin continua a sovraperformare l’oro con un margine significativo. Fonte: BuyBitcoinWorldwide

Negli ultimi tre mesi il valore di Bitcoin relativo all’oro è più che raddoppiato, e da ottobre 2020 è aumentato di quasi sette volte.

Nel frattempo, martedì i future sull’oro sono crollati sotto i 1.700$ per oncia sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange. Il prezzo è sceso fino a un minimo a 1.676,50$, un livello intoccato da tre settimane. Dopo il picco oltre i 2.050$ per oncia ad agosto 2020, il metallo prezioso ha tracciato una correzione di quasi il 18%.

Il 2020 è stato un anno fantastico per l’oro, il quale ha segnato nuovi massimi storici in ogni valuta principale prima di conquistare il livello dei 2.000$ per la prima volta. L’oro ha concluso l’anno con un guadagno di circa il 22%, niente in confronto al rendimento annuo del 265% di Bitcoin.

Con il recente pacchetto di stimolo da 1.900 miliardi di dollari a fomentare le preoccupazioni di inflazione, asset come l’oro e Bitcoin dovrebbero, in teoria, registrare prestazioni notevoli mentre gli investitori si proteggono dal dollaro in calo. Tuttavia, il recente aumento dei rendimenti obbligazionari potrebbe aver rubato la scena all’oro.

Alcuni analisti autorevoli, come Mike McGlone di Bloomberg, credono che l’oro stia perdendo terreno rispetto a Bitcoin nella battaglia dei beni rifugio. Verso l’inizio del mese, McGlone ha twittato:

“L’oro digitale spinge da parte la vecchia guardia.

L’oro avrà sempre un posto nei gioielli e nelle collezioni di monete, ma la maggior parte degli indicatori segnala che Bitcoin sta rimpiazzando a un ritmo accelerato il metallo prezioso come riserva di valore nei portfolio degli investitori.”

Persino JPMorgan, un’organizzazione da tempo critica nei confronti di Bitcoin, ha affermato che la valuta digitale consumerà parte della quota di mercato dell’oro. “L’adozione di Bitcoin da parte di investitori istituzionali è solo agli inizi, mentre l’adozione dell’oro è in una fase molto avanzata,” hanno commentato gli strategist di JPMorgan guidati da Nikolas Panigirtzoglou in un report pubblicato a dicembre 2020. “Se questa teoria a medio-lungo termine si rivelerà corretta, nei prossimi anni il prezzo dell’oro potrebbe attraversare una turbolenza strutturale.

La narrativa di Bitcoin come oro digitale continua a rafforzarsi in seguito all’halving. L’evento deflazionistico quadriennale, verificatosi l’ultima volta a maggio 2020, riduce la quantità di nuovi Bitcoin che entrano in circolazione dopo il mining di ciascun blocco.



Source link

un singolo BTC comprerà una Lambo nel 2022 e una Bugatti nel 2023

Nel 2017 la CNBC ha consigliato un paniere di varie altcoin, ma HODLare BTC avrebbe prodotto maggiori profitti