in

Bitcoin scende sotto i 55.000$, rendimenti dei treasury USA a un massimo intoccato da 13 mesi

Il 17 marzo, Bitcoin (BTC) è scivolato sotto i 55.000$ mentre i rendimenti dei treasury statunitensi tracciavano una ripresa verso il livello più alto raggiunto da oltre un anno.

Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: Tradingview

Il prezzo di BTC rimane saldamente nel suo range

Mercoledì, i dati di Cointelegraph Markets Pro e Tradingview hanno indicato un’ulteriore pressione ribassista su BTC/USD, prolungando un calo iniziato domenica.

Pur non toccando i minimi settimanali a circa 53.000$, la recente contrazione conclusa a 54.425$ su Bitstamp evidenzia la correzione di Bitcoin dopo aver raggiunto il massimo storico di 61.700$.

La debolezza della criptovaluta è arrivata in parallelo alla crescita dei rendimenti obbligazionari statunitensi, un noto fattore negativo per la performance di BTC. Tuttavia, i parametri on-chain hanno mostrato una forza generale e i funding rate dei derivati sono diminuiti, alimentando il sentiment rialzista al di fuori dell’andamento del prezzo spot.

Bitcoin continuerà a salire e salire nel futuro prossimo, non servono grafici o analisi tecnica per dirci una cosa fin troppo ovvia,” ha previsto il trader Scott Melker in un nuovo aggiornamento su YouTube.

“La gente è sempre più interessata a comprare Bitcoin come protezione contro il comportamento della banca centrale e la stampa di moneta infinita. Allo stesso tempo l’offerta sta abbandonando rapidamente il mercato.”

Grafico di BTC/USD (blu) vs. rendimenti U.S. treasury a 10 anni (arancione)
Grafico di BTC/USD (blu) vs. rendimenti U.S. treasury a 10 anni (arancione). Fonte: Tradingview

Ho comprato altri BTC a 56.500$. Nel caso qualcuno si chiedesse se sono ancora rialzista,ha twittato Mike Novogratz, CEO di Galaxy Digital, in un altro esempio di ottimismo tra gli investitori.

Al momento della stesura, BTC/USD si trova a 55.090$ dopo una leggera ripresa che ha allontanato la coppia dai minimi.

Se $BTC perde i ~55.000$, vedremo solo un’ulteriore correzione,ha affermato il noto trader pseudonimo Rekt Capital, aggiungendo alla recente analisi di Cointelegraph.

Interesse d’acquisto e di vendita in BTC/USD (Binance)
Interesse d’acquisto e di vendita in BTC/USD (Binance). Fonte: Material Indicators

Continuano gli avvertimenti sulle obbligazioni a lungo termine

A proposito di coinvolgimento istituzionale, la società di investimento in Bitcoin NYDIG ha accennato al fatto che a breve rilascerà annunci significativi da investitori aziendali con grandi volumi.

In un episodio del podcast On The Brink registrato il 10 marzo, il CEO e co-fondatore di NYDIG, Robby Gutmann, ha fugato qualsiasi dubbio sul fatto che il panorama istituzionale sta per trasformarsi:

“Credo, anzi, so per certo che a partire dalla prossima settimana vedrete una serie incredibile di traguardi rivoluzionari da alcune di queste società: ciascuno segnerà un nuovo passo graduale verso l’adozione di Bitcoin, la disponibilità di Bitcoin, i prodotti e i servizi su Bitcoin all’interno del settore finanziario tradizionale.”

Nel frattempo, come segnalato da Cointelegraph, il tema delle obbligazioni ha attirato l’attenzione di varie fonti di alto profilo. Questa settimana, il miliardario Ray Dalio ha avvertito gli investitori di stare alla larga da target denominati in dollari, mentre il CEO di MicroStrategy, Michael Saylor, ha dichiarato che BTC è la risposta.



Source link

‘Bitcoin è il futuro’, afferma un politico olandese durante la sua campagna politica

Cardano su Coinbase Pro, e il prezzo vola