in

Bitcoin punta ai 15.000$ dopo le elezioni statunitensi, sostiene un report

Secondo un nuovo report, Bitcoin (BTC) ha il sostegno necessario per raggiungere i 15.000$ a condizione che dei trend storici si ripetano quest’anno.

Pubblicato il 15 ottobre dal provider di fondi indicizzati crypto Stack Funds, il report evidenzia la forza del rapporto tra market cap e realized cap (MVRV) di Bitcoin, che potrebbe spingere l’asset a superare la resistenza dei 12.000$.

Il report prevede una “rottura significativa” nel MVRV

Bitcoin non ha ancora tentato un breakout a 12.000$, dopo essere stato respinto questa settimana dagli 11.700$. Comunque, questo non ha intaccato l’ottimismo tra gli analisti, secondo cui il livello degli 11.000$ offrirà un solido supporto.

Guardando al futuro, invece, il periodo successivo alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, previste per i primi giorni di novembre, potrebbe condurre a un rialzo maggiore.

Per Stack Funds, questo dipende dal rapporto MVRV, attualmente a 1,8, segnalando la possibilità di un retest del livello di 2,5, toccato nel 2019 quando BTC/USD ha raggiunto i 13.800$.

Il report spiega:

“L’attuale rapporto MVRV si trova a 1,8, e sembra essere ben sostenuto dalla linea di trend iniziata quando Bitcoin ha toccato il suo minimo a fine 2018.

Inoltre, il trend sta tracciando una traiettoria simile a quella osservata nella bull run del 2017, con un’inclinazione di crescita costante che ha testato diverse volte una linea di supporto identica.

Considerando la forza del supporto, prevediamo una rottura significativa dei 2,0 nel breve termine per provare a testare nuovamente il picco del 2019 a 2,5, che porterà il prezzo di Bitcoin sopra il livello dei 15.000$.”

Il MVRV è un parametro creato dagli analisti Murad Mahmudov e David Puell, creatore anche del Puell Multiple di Bitcoin. Utilizza il rapporto tra market cap e realized cap, quest’ultimo creato da CoinMetrics, ed è progettato per fornire una valutazione più accurata di Bitcoin rispetto alla tradizionale capitalizzazione di mercato.

Da fine 2018, il rapporto MVRV ha segnato un trend complessivamente rialzista, spezzato solo a marzo 2020 dal crollo dei prezzi cross-asset dovuto al coronavirus.

Trend rialzista del rapporto MVRV di Bitcoin

Trend rialzista del rapporto MVRV di Bitcoin. Fonte: Stack Funds/ CoinMetrics

Gli investimenti istituzionali capovolgono il sentiment

Stack Funds ha segnalato anche un crescente interesse istituzionale per Bitcoin, consolidando l’idea che il futuro della price action è fortemente rialzista.

L’investimento da 115 milioni di dollari realizzato da Stone Ridge ha seguito l’acquisto da 50 milioni di dollari di Square, entrambi sotto i riflettori grazie al grande investimento di MicroStrategy  da 425 milioni di dollari.

Come segnalato da Cointelegraph, questo mese anche l’open interest dei future su Bitcoin è in aumento, indicando che l’attività istituzionale sta nuovamente accelerando.

Riteniamo che sia in corso un riposizionamento nel mercato, con un possibile cambiamento nel clima economico, mentre i volumi e l’open interest dei future iniziano a riprendersi,” spiega il report di Stack.

“Occhi puntati sul fondamentale livello di resistenza a 12.000$, in quanto prevediamo un ulteriore consolidamento in prossimità dei livelli attuali fino alle elezioni, dopo le quali ci aspettiamo un breakout rialzista.”

Source link

‘non lavoro per gli speculatori’

un ‘enorme muro di denaro’ spingerà Bitcoin a 1 milione di dollari entro il 2025