in

Bitcoin non è più rischioso di obbligazioni o metalli preziosi

Anthony Scaramucci, fondatore di SkyBridge Capital ed ex direttore delle comunicazioni della Casa Bianca, ritiene che la value proposition di Bitcoin (BTC) si sia rafforzata significativamente, ora che i governi hanno affrontato molti dei rischi associati all’asset digitale. 

In un editoriale pubblicato sulla CNN, Scaramucci e il collega dirigente di SkyBridge Brett Messing sostengono che Bitcoin sia diventato un’opzione valida per gli investitori a lungo termine che cercano rifugio dall’inflazione. Gli autori affermano anche che detenere Bitcoin è molto meno rischioso oggi rispetto a qualche anno fa, quando la regolamentazione e le infrastrutture erano ancora poco sviluppati.  

La crescita di Bitcoin, secondo gli autori dell’articolo, ha “fatto sì che il governo e le istituzioni intervenissero e affrontassero molti dei rischi associati alla valuta digitale“, riferendosi alla decisione dell’Office of the Comptroller of Currency di autorizzare le banche a fornire servizi crypto. 

I due imprenditori hanno continuato: 

“L’incremento della regolamentazione, il miglioramento delle infrastrutture e l’accesso alle istituzioni finanziarie che detengono il denaro degli investitori, come Fidelity, hanno reso gli investimenti in Bitcoin sicuri come il possesso di obbligazioni e materie prime come l’oro, che sono anche utilizzati per bilanciare i portfolio.”

Il mese scorso SkyBridge Capital ha fatto notizia dopo aver presentato una domanda alla U.S. Securities and Exchange Commission per avviare un hedge fund su Bitcoin. Lo SkyBridge Bitcoin Fund LP è stato lanciato poche settimane dopo: Fidelity offre servizi custodian ed Ernst & Young gestisce la revisione contabile. 

SkyBridge ha investito in Bitcoin fra novembre e dicembre, riuscendo di accumulare una grande esposizione all’asset digitale prima che iniziasse la fase più esplosiva della crescita. Al momento del lancio del fondo, il 4 gennaio, SkyBridge ha dichiarato che la sua esposizione in BTC valeva circa 310 milioni di dollari.

Nel 2020 BTC è cresciuto del 300%, e sicuramente i capitali istituzionali sono stati uno dei principali catalizzatori del rally, culminato l’8 gennaio 2021 in un nuovo ATH vicino ai 42.000$. I cosiddetti investitori “smart money” stanno iniziando a vedere Bitcoin come una forma di oro digitale, che però può apprezzarsi molto di più rispetto ai metalli preziosi. 

Source link

Senatore Gasparri: vietare Bitcoin in Italia

Prof. Kenneth Rogoff: “Bitcoin scoppierà”