in

Bitcoin ha una probabilità del 7% di superare i 20.000$ entro due mesi

I dati indicano che Bitcoin (BTC) ha una probabilità del 7% di superare il suo massimo storico a 20.000$ entro la fine dell’anno.

Secondo la risorsa di analisi on-chain Skew, il 22 ottobre le opzioni su Bitcoin si stavano muovendo a favore di prezzi più alti per il resto del 2020.

Le probabilità di BTC si “rivalutano rapidamente”

Al momento della stesura, le probabilità che BTC/USD si trovi a 20.000$ o più in alto entro il 31 dicembre sono del 7%, con un valore dell’11% per i 18.000$.

Entro marzo 2021, un maggior numero di scommesse suggerisce che Bitcoin avrà riconquistato il livello dei 20.000$ (14%), mentre la cifra per giugno 2021 corrisponde al 18%.

Sui social media, Skew ha commentato che i dati sulle probabilità si stavano “rivalutando rapidamente” dopo che Bitcoin ha toccato i 13.200$.

Grafico delle probabilità relative al prezzo delle opzioni. Fonte: Skew

Come segnalato da Cointelegraph, il sentimento comune tra gli investitori istituzionali rimane rivolto verso l’alto nonostante i livelli elevati. L’ultimo report commitments of traders (COT) di CME Group, per esempio, ha riferito che le istituzioni sono prevalentemente long su BTC.

Mercoledì, lo statistico Willy Woo ha sottolineato che enormi quantità di liquidità sono state rimosse dalle arene speculative da investitori pronti a conservare monete a lungo termine. Woo ha descritto l’evento, che ha coinvolto 250.000 BTC (3,24 miliardi di dollari), come “la madre di tutti gli accumuli.

Da dove è arrivata l’offerta? 250.000 monete (oltre 2 miliardi di USD) sono state raccolte dal terreno speculativo sugli exchange spot e messe in HODL,” ha twittato.

“Finora l’offerta è arrivata da qui, ed è stata la madre di tutti gli accumuli, le bull run precedenti sono state spinte da accumuli minuscoli.”

Un rialzo profondamente organico

La natura organica del comportamento che ha portato alla crescita dei prezzi non è passato inosservato. Per Charles Edwards, fondatore del digital asset manager Capriole, si è trattato di un fenomeno unico nei dodici anni di storia di Bitcoin.

Questo rialzo è spinto organicamente dallo spot. Non c’è quasi nessuna resistenza negli order book,” ha twittato giovedì.

“Sì, le cose possono cambiare velocemente, è il mercato crypto. Ma questa è una mossa molto sana. Qualcosa che non ho mai visto prima sopra i 12.000$ per #Bitcoin.”

Ad ogni modo, anche il volume di trading dei future su Bitcoin è quasi triplicato negli ultimi due giorni rispetto ai livelli registrati all’inizio del mese mentre il prezzo di Bitcoin superava i 12.000$.



Source link

Il sentiment di mercato e i fondamentali di Bitcoin sono ancora a favore dei rialzisti

Per la prima volta dal 2018, le riserve di Bitcoin sugli exchange sono scese sotto i 2,5 milioni