in

Bitcoin è sull’orlo di una più ampia approvazione nella finanza tradizionale

Bitcoin (BTC) sta per assistere a una più ampia approvazione, ha affermato quest’oggi Elon Musk, il CEO di Tesla, durante una conversazione su Clubhouse.

Clubhouse è una piattaforma social esclusiva di audio chat solo su invito. I membri possono partecipare a varie conversazioni, simili a una conferenza privata online.

“Sono arrivato in ritardo alla festa ma sono un sostenitore di #Bitcoin.” – Elon Musk

Elon Musk parla pubblicamente di Bitcoin

Durante la conversazione con Andressen Horowitz e altri importanti investitori, Musk è stato interrogato riguardo le sue opinioni su Bitcoin.

Il 29 gennaio, Musk ha aggiunto la parola “Bitcoin” alla sua bio su Twitter, causando un rialzo nel prezzo di BTC di oltre il 14% nel giro di 30 minuti.

Dopo l’evento, investitori e appassionati di Bitcoin si aspettavano commenti positivi da parte di Musk sulle crypto in generale.

Secondo quanto riportato da dirigenti del settore che hanno potuto ascoltare la conversazione, Musk ha spiegato:

“Credo che Bitcoin sia una buona cosa. Sono un sostenitore di Bitcoin. Credo che Bitcoin sia sull’orlo di una più ampia approvazione da parte della finanza convenzionale.”

I dirigenti del settore hanno accolto positivamente i commenti di Musk su Bitcoin. James Todar, partner presso Greymatter Capital, ha twittato:

“Uno degli inventori più lungimiranti della nostra epoca si è fatto sfuggire Bitcoin. Su Clubhouse, @elonmusk sta raccontando di un amico che nel 2013 gli aveva regalato una torta a forma di Bitcoin. Pur essendo arrivato ‘in ritardo alla festa’, Elon crede che Bitcoin sia sull’orlo dell’approvazione nella finanza.”

Dan Tapiero, partner presso 10T Holdings, ha espresso un sentimento simile, sottolineando che l’uomo più ricco del mondo ha svelato di essere un sostenitore di Bitcoin:

“In un certo senso è bello sapere che @elonmusk, un sostenitore di #Bitcoin quasi della mia età, è l’uomo più ricco del mondo. Mi stavo stancando di Gates/Buffett/Bezos… persone più anziane in vecchie tecnologie o nessuna tecnologia invece di Bitcoiner. Con un iconoclasta e un visionario come esempio, forse c’è speranza per la Gen Z.”

Come riferito da Cointelegraph, celebri investitori in Bitcoin come il miliardario Tim Draper hanno chiesto a Musk di accettare BTC direttamente nelle sue attività commerciali, come Tesla, cosa che darebbe alla criptovaluta una spinta enorme in termini di consapevolezza globale.

Perché Bitcoin ha reagito negativamente alla notizia?

Il prezzo di Bitcoin è sceso del 3% circa subito dopo i commenti di Musk sulla principale criptovaluta.

Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: Tradingview.com

Ci sono due ragioni che potrebbero spiegare il calo di BTC dopo l’intervento di Elon. Primo, qualcuno potrebbe aver previsto che Musk avrebbe rivelato di possedere Bitcoin; secondo, il mercato potrebbe aver reagito secondo il classico schema sell-the-news, in quanto il leggero pullback è avvenuto qualche minuto dopo la diffusione dei commenti di Musk.

Come segnalato da Cointelegraph, il prezzo di Bitcoin sta mostrando debolezza sin dalla “spinta Elon” di venerdì conclusa a 38.000$. I trader stanno osservando attentamente le resistenze tecniche a 34.500$ e 35.000$ che devono essere superate per scongiurare ulteriori ribassi nel breve termine.



Source link

6 cose da osservare nelle crypto questa settimana

Bitcoin ATM Payments Via Lightning Network – Italy Digitizing Economy – Euro Coin