in

Bitcoin a 4 giorni da un record storicamente rialzista relativo ai 10.000$

Bitcoin (BTC) ha trascorso quasi 100 giorni sopra i 10.000$, e se la storia dovesse ripetersi, i futuri aumenti del prezzo potrebbero essere astronomici.

Come segnalato questa settimana da vari utenti sui social media, il 30 ottobre mancano solo quattro giorni prima che Bitcoin sia rimasto sopra i 10.000$ per 100 giorni.

Il prezzo di BTC si avvicina ai 100 giorni sopra 10.000$

Secondo i dati della società di analisi CoinMetrics, elaborati dall’utente Twitter Julio Moreno, dopo essere rimasto sopra determinati livelli di prezzo specificamente per 100 giorni, Bitcoin è aumentato di un ordine di grandezza.

Ad esempio, dopo aver trascorso 100 giorni sopra i 10$, ci sono voluti solo 122 giorni prima che BTC/USD arrivasse a 100$. Invece, al termine dei 100 giorni sopra i 100$, i 1.000$ sono comparsi in soli due giorni.

Esaminando la differenza tra 1.000$ e 10.000$, il periodo di tempo è stato più lungo: 150 giorni per raggiungere le cinque cifre dopo essere rimasto a quattro cifre per 100 giorni.

Attualmente Bitcoin si trova sopra i 10.000$ da più di 90 giorni, al momento più alto del ~30% rispetto a questo livello fondamentale. Si tratta del periodo più lungo nella sua storia,” ha segnalato lunedì la risorsa di analisi The TIE nella più recente edizione della sua newsletter Weekly Insights.

“Il secondo periodo più lungo è stato a dicembre 2017 quando BTC ha superato i 10.000$ per la prima volta, pochi giorni prima del rialzo del 79% concluso con il massimo storico di 20.000$. Il terzo è stato ad agosto 2019, quando Bitcoin è rimasto costretto in un range largo il 20% per quasi 4 mesi.”

Dati sul record del prezzo di Bitcoin

Dati sul record del prezzo di Bitcoin. Fonte: Julio Moreno/ Twitter

La regolazione della difficoltà si prepara a ridurre le commissioni elevate

Con il 3 novembre come scadenza, l’attenzione si concentra sui prossimi giorni per la price action di Bitcoin.

Il trend dei 100 giorni non è l’unico elemento monitorato, prima del termine Bitcoin chiuderà probabilmente ottobre con una delle chiusure mensili più alte mai registrate. Per raggiungere la prima posizione, BTC/USD deve arrivare a 13.890$ entro la fine di sabato.

Nel frattempo, il 3 novembre segna anche la data delle elezioni presidenziali statunitensi, un evento il cui esito avrà un impatto immediato sui mercati macro, come sostengono molti nel settore.

Martedì vedrà anche una regolazione della difficoltà per Bitcoin, attualmente stimata al 10,4% verso il basso, la correzione negativa più bassa da fine marzo. Come segnalato da Cointelegraph, il risultato dovrebbe essere un livello di entrata più accessibile per i miner, seguito da una ripresa.

L’andamento dei prezzi potrebbe essere influenzato dal comportamento dei miner, mentre le commissioni elevate dovrebbero ridursi man mano che le attività di mining diventano più redditizie. I costi di transazione sono attualmente ai livelli più costosi in termini di dollari statunitensi dai primi mesi del 2018.



Source link

Una delle maggiori banche mongole inizierà presto ad offrire servizi crypto

Wrapped Bitcoin è il 6° token più grande su Ethereum