in

Bitcoin a 100.000$ è inevitabile, prevede Michael Goldstein

Determinare il valore di Bitcoin (BTC) può essere più complicato di quanto sembri: non basta osservare semplicemente il suo prezzo di mercato attuale.

Gran parte dei Bitcoin costa già almeno 100.000$, ma probabilmente più verso i 10 milioni di dollari,” ha dichiarato Michael Goldstein, conosciuto anche come Bitstein, in un tweet del 17 agosto.

Anche se attualmente Bitcoin si aggira intorno agli 11.800$, è probabile che numerose persone nel settore crypto valutino già l’asset a un prezzo molto più elevato. Se qualcuno compra un BTC a 10.000$, ma non ha intenzione di venderlo finché l’asset non raggiunge i 100.000$, il prezzo di quel Bitcoin è naturalmente molto più alto del suo valore di mercato attuale. Sorge pertanto la domanda: al momento, quanti Bitcoin “valgono” 100.000$?

All’inizio dell’anno, il 64% dell’offerta di Bitcoin in circolazione era rimasta negli stessi wallet dal 2018, suggerendo che la maggior parte dei BTC ha una valutazione più elevata rispetto a quanto indicato dai prezzi di mercato correnti.

Secondo Goldstein, molti tra i più grandi possessori di Bitcoin valutano l’asset tra 100.000$ e 10 milioni di dollari. Queste cifre sono in linea con una serie di previsioni sul prezzo espresse da varie figure del settore nel corso degli anni.

Il 5 marzo 2020 Max Keiser, noto sostenitore di BTC, ha previsto che nel 2020 l’asset sarebbe arrivato a 100.000$, spinto dalle conseguenze della pandemia di COVID-19. Anche altri nomi importanti nel settore crypto hanno pronosticato prezzi superiori al livello dei 100.000$ ad un certo punto nel futuro, tra cui Anthony Pompliano, co-fondatore di Morgan Creek Digital, PlanB, creatore del modello Stock-to-Flow di BTC, e l’esperto di crittografia Adam Back.



Source link

Ashton Kutcher, NFT all’asta su Cryptograph

BITCOIN: The ONE Chart BTC Whales DON'T Want YOU to SEE!! Simpsons Explain Crypto