in

Anche i Teletubbies abbracciano bitcoin

Sembra proprio che anche i celeberrimi Teletubbies abbiano abbracciato bitcoin. 

Ieri infatti sul loro profilo Twitter ufficiale è stato postato un tweet esplicitamente dedicato a Bitcoin: 

Sebbene per certi versi il post sia criptico, fa riferimento a “qualcosa di GRANDE” legato a Bitcoin. 

Ma l’aspetto più curioso, ed interessante, sono i cosiddetti “laser eyes“. Infatti non solo i due Teletubbies ritratti nel post hanno i laser eyes, ma anche l’immagine del profilo è stata cambiata aggiungendo i laser eyes. 

Ebbene, i laser eyes sono proprio un’iniziativa nata su Twitter qualche settimana fa per esprimere la propria adesione all’idea che il prezzo di bitcoin possa arrivare presto a 100.000 dollari. 

Non è noto se i creatori dei Teletubbies siano consapevoli del vero significato dei “laser eyes”, ma vista la notorietà che ha raggiunto questa iniziativa nel mondo crypto, è lecito aspettarsi che lo siano. 

Pertanto è ipotizzabile che sia stato scelto volontariamente e consapevolmente di utilizzare l’immagine dei celeberrimi Teletubbies per mostrare l’adesione all’ormai corposo gruppo di coloro che ritengono i 100.000$ raggiungibili perlomeno entro fine anno. 

Teletubbies e Bitcoin, pesce d’aprile?

Sul sito ufficiale della nota serie televisiva britannica per bambini nata nel 1997 non vi è ancora traccia alcuna di Bitcoin, ma il tweet fa riferimento ad una novità che dovrebbe essere svelata nel corso della settimana. 

Nonostante oggi sia il primo di aprile, ovvero il giorno dei “pesci d’aprile”, il tweet è stato pubblicato ieri, 31 marzo, pertanto non dovrebbe essere una burla. 

È difficile immaginare quale progetto abbiano in mente i creatori dei Teletubbies in merito a Bitcoin, ma potrebbe essere legato alle celebrazioni del suo 24° anniversario. Un’ipotesi in circolazione è quella che lo show voglia spiegare ai bambini come funziona Bitcoin, magari come già fatto dalla bambina di 3 anni Lily.

Il fatto è che il pubblico dei Teletubbies sono bambini probabilmente troppo piccoli per essere realmente in grado di comprendere il funzionamento del sistema finanziario all’interno del quale si sta diffondendo Bitcoin. Non si può tuttavia escludere che il target di questa iniziativa in realtà siano i genitori di questi bambini.




Source link

Cardano: la produzione dei blocchi ora è 100% decentralizzata

Ora gli australiani possono scambiare crediti solari per birra grazie alla blockchain