in

A partire da giugno, il traffico di criptovalute in Corea è notevolmente aumentato

Gli utenti di Coinone, un exchange di criptovalute con sede in Corea del Sud, sono aumentati di circa 10.000 al mese dopo l’introduzione sulla piattaforma di Klaytn (KLAY), il token del colosso delle telecomunicazioni Kakao.

Il token è stato quotato su Coinone dopo che Kakao ha reso le transazioni con criptovalute parte integrante di KakaoTalk, il più popolare servizio di messaggistica in Corea del Sud. Poco dopo il lancio, Kakao ha annunciato che il wallet crypto dell’applicazione aveva superato i 100.000 utenti in meno di un giorno.

Il significativo aumento del prezzo di KLAY, il cui valore in appena tre mesi si è più che triplicato, ha portato a un incremento dei volumi anche su altri exchange.

Nel novembre dello scorso anno Yeo Min-soo, CEO di Kakao, aveva commentato che la blockchain di Klaytn è abbastanza simile al progetto Libra di Facebook, ma molto più avanti nello sviluppo:

“Il progetto di Facebook è stati lanciati il mese scorso con l’obiettivo di reclutare 100 partner. Libra sta adottando un approccio simile al nostro, ma non ha ancora raggiunto le pietre miliari che noi abbiamo già superato. […] L’anno prossimo, Klaytn diventerà il più grande consorzio blockchain in Asia.”

Attualmente la piattaforma Coinone rappresenta circa il 10% dell’intero mercato delle criptovalute in Corea del Sud. Inoltre, stando ai dati di CoinMarketCap, si tratta del 12° exchange più importante al mondo per volume di trading.

Source link

Chef Nomi ha restituito tutti i fondi alla comunità di SushiSwap

Un’analisi dello swap di Tether da un miliardo di dollari tra Bitfinex e Binance